Articolo L’intervento Future In Research

L’intervento Future In Research

pubblicato il:

L’intervento FutureInResearch, approvato dalla Regione Puglia nel 2013, ha messo a disposizione 26 milioni di euro (a valere sul Fondo per lo sviluppo e la coesione) per favorire il ricambio generazionale all’interno delle cinque università pugliesi, attraverso l’assunzione di 170 ricercatori per tre anni, con un budget di 150mila euro per ciascuno di essi. L’intervento ha introdotto un nuovo approccio sperimentale alla ricerca e innovazione, valorizzando l’eccellenza della ricerca scientifica pugliese e ponendo le basi per la creazione di nuova massa critica all’interno delle università.

I progetti dei ricercatori assunti tramite questa misura si propongono da un lato di soddisfare i fabbisogni di innovazione del territorio, individuati in via preliminare dalla Regione Puglia, e dall’altro di dare nuovo impulso ai collegamenti con il sistema produttivo regionale e i gruppi di ricerca internazionali. Infatti, in una prima fase, la Regione ha recepito e selezionato le idee progettuali presentate dai ricercatori per la realizzazione di attività di ricerca nelle Università pugliesi e coerenti con i fabbisogni regionali individuati per gli ambiti di intervento delle politiche regionali – Città e territori sostenibili, Salute, benessere e dinamiche socioculturali, Energia sostenibile, Industria creativa (e sviluppo culturale), Sicurezza alimentare e agricoltura sostenibile.

Dei 169 ricercatori assunti dalle Università pugliesi, 168 hanno concluso il proprio progetto di ricerca: i risultati e output prodotti, anche in termini di pubblicazioni e collaborazioni scientifiche attivate, sono sintetizzate nelle schede di dettaglio di ciascun progetto di ricerca concluso.

Puoi filtrare per una o più sottocategorie della sfida sociale selezionata:

L’IMPATTO ECONOMICO DELLE DISCRIMINAZIONI NEI CONFRONTI DELLE LAVORATRICI MADRI: UN’ANALISI COGNITIVO-SPERIMENTALE

Il progetto ha per obiettivo la misurazione dell’incidenza delle discriminazioni sui gap di genere, attraverso l’impiego combinato di tecniche statistiche (dalle statistiche descrittive di vario tipo ad analisi più sofisticate come analisi delle componenti principali, scaling multidimensionale e analisi dei cluster, per arrivare alla statistica multivariata con regressioni lineari e molteplici modelli di stima) e […]

Modelli matematici con memoria non lineare e laplaciano frazionario per il sistema glucosio-insulina: applicazioni a diabete e sindrome metabolica

Ideare nuovi modelli che possano descrivere più accuratamente alcune funzionalità metaboliche e biologiche. I modelli sviluppati potranno contribuire a perfezionare la comprensione di alcuni meccanismi legati all’insorgere della malattia e alle alterazioni che essa causa al metabolismo. Potenzialmente, i modelli possono contribuire a perfezionare la terapia insulinica, calibrandola meglio e quindi migliorando la salute del […]

Caratterizzazione chimica dei composti organici volatili nell’espirato umano: una nuova frontiera per la diagnosi clinica

Il progetto ha avuto come obiettivo la caratterizzazione chimica dei composti organici volatili (VOC) presenti nell’espirato umano. In particolare l’attenzione è stata focalizzata su due aspetti e cioè sullo sviluppo di un protocollo di campionamento e analisi dell’espirato oltre che di un opportuno approccio statistico per l’elaborazione dei risultati e sull’impiego dell’analisi dell’espirato come nuova […]

Biosensori elettronici intelligenti per la diagnosi precoce di malattie neurodegenerative (bend)

L’obiettivo principale del progetto è concepire biosensori OFET in grado di integrare uno strato di elementi di riconoscimento biologici, quali ad esempio anticorpi, direttamente accoppiato ad una componente attiva del dispositivo, quale il canale elettronico, l’elettrodo di gate, o analoghi elementi elettronici. In tal modo i cambiamenti che avvengono nello strato biologico in seguito all’interazione […]

Dispositivo indossabile per la prevenzione delle cadute accidentali

Progettare e realizzare un framework generale di ragionamento automatico, che possa essere specializzato per la prevenzione dei rischi comportamentali di un paziente, con particolare riferimento alle cadute accidentali. Il ragionamento automatico offre, infatti, la flessibilità e la generalità necessarie alla definizione di misure preventive ad hoc per ogni singolo contesto di rischio. In particolare si […]

Alimenti della dieta mediterranea come causa emergente di reazioni avverse: isolamento e caratterizzazione di proteine allergeniche con immunoblotting

Il progetto si incentra sull’uso della metodica di laboratorio dell’immunoblotting per identificare e caratterizzare lo spettro allergenico di alimenti comunemente usati nella preparazione di piatti appartenenti alla cucina tradizionale pugliese, molti dei quali emergenti nel panorama degli alimenti allergizzanti. In questo modo ci si aspetta di individuare nuovi alimenti allergizzanti della dieta pugliese, migliorare le […]

Ruolo dei fibroblasti isolati dal midollo osseo di pazienti con mieloma multiplo nella patogenesi e progressione tumorale

Studiare il ruolo dei fibroblasti nello sviluppo, progressione e resistenza farmacologica nei pazienti con Mieloma Multiplo (MM), nei quali tali cellule potrebbero configurare un nuovo bersaglio terapeutico. Il MM è una neoplasia della serie linfoide caratterizzata da espansione clonale di plasmacellule (PCs) nel midollo osseo. Il fenotipo invasivo delle PCs è influenzato dalle interazioni con […]

Sistema di rating etico per promuovere la responsabilità sociale d’impresa e favorire una crescita più equa e solidale

Realizzare un sistema di rating etico che valuti la rispondenza di ciascuna impresa ai principi etici in linea con la CSR (Corporate Social Responsability). Il rating etico vuole andare oltre l’analisi che è effettuata solo dal punto di vista finanziario. Esso prende in considerazione il riflesso sociale di tutte quelle azioni intraprese dal management ai […]

Ruolo dell’autofagia mediata dalle proteine trim e3 ligasi nel controllo dell’infezione del batterio della tubercolosi.

Identificare il meccanismo con il quale MTB (Mycobacterium tuberculosis), mediante il sistema ESX-1, blocca l’autofagia e caratterizzare il ruolo delle TRIM nella regolazione della risposta immunitaria al MTB. Lo studio fornirà nuove informazioni sulla complessa regolazione del processo autofagico e sulla relazione funzionale tra l’ubiquitinazione, l’infezione e il ruolo delle TRIM chiarendo gli aspetti cruciali […]

Identificazione di marcatori di alterata funzionalità della tuba uterina mediante microarray applicati alla glicoproteomica

Decodificare la componente carboidratica delle glicoproteine secrete da questo organo e correlarla con la maturazione dei gameti, la fecondazione e le prime fasi di sviluppo embrionale oltre che valutare la sua specifica presenza nel sangue. L’individuazione di marcatori tissutali e/o plasmatici consentiranno di conoscere lo stato fisiologico e/o patologico del soggetto e permetteranno la successiva […]

Rinnovare la cultura del consumo per il benessere psico-fisico-economico

Conoscere la realtà dei gruppi di acquisto solidale (Alternative Food Networks) e altre forme capaci di rinnovare le culture del consumo (orti sociali, agricoltura sociale, certificazione partecipativa). Conoscere eventuali fabbisogni di innovazione da parte delle realtà studiate, le modalità di partecipazione, le finalità, i risultati raggiunti. Avviare un processo di riflessione sul consumo i suoi […]

Suscettibilità individuale ed effetto genotossico dell’esposizione a basse concentrazioni di benzene

Caratterizzare l’esposizione occupazionale e non occupazionale a concentrazioni basse o molto basse di benzene e studiare il possibile effetto cancerogeno del tossico attraverso un approccio integrato che prevedeva la determinazione sia di indicatori di dose interna validati, che di nuovi indicatori di effetto ed in particolare di biomarcatori urinari di danno ossidativo e di metilazione […]

Nuove strategie terapeutiche per il cancro del fegato:interruzione delle comunicazioni tumore-fibroblasti tramite targeting dell’acido lisofosfatidico

Sviluppo di nuove strategie terapeutiche per l’epatocarcinoma, tumore maligno più frequente del fegato e con alto tasso di mortalità in tutto il mondo. Lo studio si concentra su compositi farmacologici e biologici che agiscono su meccanismi di malattia di recente identificazione che se inibiti possono tradursi in una riduzione significativa della crescita neoplastica

New apulia

Definire percorsi virtuosi per la crescita del Sistema Puglia dall’ottica della singola azienda, ampliandola e considerando come driver fondamentali non solo il rapporto tra le imprese, nell’ottica dei cluster, ma anche le relazioni tra imprese, ricerca e governo del territorio. Inoltre, il progetto cerca di creare sinergie ed economie di scala intersettoriali

Metodi innovativi per la misura di dose e la ottimizzazione del piano di trattamento terapeutico in adroterapia oncologica

Il progetto ha lo scopo di studiare approfonditamente gli aspetti fisici della terapia con ioni Carbonio. Saranno effettuate misure di frammentazione di ioni di energie di O (100 MeV/u) in materiale che simuli il tessuto umano. Tali misure permetteranno di accumulare, per la prima volta, dati con statistica elevata e spettro angolare esteso da 35° […]

La neuromielite ottica: dalla ricerca di base alla medicina traslazionale

Sviluppo di nuovi approcci e strumenti per la comprensione dei meccanismi patogenetici e per la diagnosi di una malattia rara, autoimmune demielinizzante, la Neuromielite Ottica (NMO). Obiettivi specifici del progetto sono: 1) sviluppare un kit ad alta sensibilità e specificità per una precoce diagnosi molecolare della malattia; 2) sviluppare un modello animale di NMO per […]

Dalla promessa alla scommessa. L’azzardo come progettualità atemporale nell’era dell’incertezza

Il progetto mira a colmare la mancanza di ricerca empirica che verifichi sul campo il legame tra la sfida alla sorte e alcuni dei fattori culturali che maggiormente caratterizzano la contemporaneità, quali una sensibilità temporale, l’aumento dell’incertezza e l’insorgenza della “società del rischio”. Obiettivo è quello di immergersi nel mondo dei giocatori ludopatici e occasionali […]

Effetti della dieta arricchita in pufa nel modello animale di stato depressivo indotto da beta amiloide: ruolo del sistema endocannabinoide

Valutazione degli effetti di una dieta ricca in acidi grassi polinsaturi (PUFA) sul fenotipo depressivo indotto dalla beta amiloide (Aβ) solubile nel ratto studiando il ruolo del sistema endocannabinoide (ECS). Questo approccio ci fornirebbe elementi utili alla comprensione dei meccanismi con cui la Aß produce l’effetto depressivo ma consente anche individuare nuovi bersagli terapeutici per […]

Effetti di due derivati dell’uva, resveratrolo e polidatina, sul metabolismo osseo: possibili applicazioni nella boingegneria tissutale

Valutazione di una possibile futura applicazione dei polifenoli Resveratrolo (Res) e Polidatina (Pol) presenti nell’uva nera, come coadiuvanti alimentari nel trattamento dell’osteoporosi o nelle patologie degenerative del tessuto osseo, e analisi dell’effetto sistemico di Res e Pol in un modello animale in vivo normale e in uno osteopenico con simulazione delle condizioni patologiche

Cellule staminali circolanti, sdf-1, hif-1 e stato settico: correlazione con gli indici di sepsi in pazienti sottoposti a chirurgia addominale

Realizzare uno studio prospettico osservazionale nel postoperatorio di due gruppi di pazienti operati di chirurgia addominale maggiore in urgenza finalizzato a: 1) verificare l’andamento della mobilizzazione in circolo di cellule staminali progenitrici endoteliali CD34+ /CD133+ , dell’espressione del fattore inducibile da ipossia (HIF-1) e del fattore di derivazione stromale -1 (SDF-1), coinvolti nella regolazione del […]

Delivery di anti-ossidanti naturali al polmone mediante nanoparticelle paramagnetiche per il trattamento di malattie respiratorie croniche

Veicolazione di sostanze antiossidanti naturali mediante due livelli di complessità: uno relativo alla formulazione di tali sostanze in nanoparticelle lipidiche o polimeriche mucopenetranti; un altro concernente la concentrazione di tali sistemi nanoparticolati sulle cellule epiteliali respiratorie grazie alla loro aerosolizzazione e magnetofezione (drug targeting fisico) con l’obiettivo di contrastare l’ infiammazione incontrollata con iperproduzione di […]

Applicazione di una strategia multitarget per la scoperta di nuove entità molecolari utili nella cura e diagnosi di malattie neurodegenerative

Scoperta di nuovi derivati multifunzionali con adeguate proprietà farmacocinetiche per un’attività neuroprotettiva in vivo nel SNC da valutare come candidati nella cura di malattie neurodegenerative (NDs) multifattoriali legate all’invecchiamento come il morbo di Alzheimer (AD), per le quali sono in commercio solo farmaci sintomatologici privi di effetti disease-modifying. Lo screening in modelli cellulari e animali […]

Regolazione redox e stress ossidativo nella patogenesi della psicosi: dai modelli animali alla patologia umana

Apportare nuove conoscenze ai meccanismi patofisiologici della psicosi e sviluppare innovativi strumenti diagnostici e terapeutici per questa malattia, con un approccio traslazionale dagli studi preclinici sui modelli animali alla patologia umana. Inoltre, si approfondiscono le conoscenze sulla “patofisiologia redox” del Sistema Nervoso Centrale (SNC), comportando impatti sanitari importanti. L’identificazione di biomarkers di stress ossidativo nel […]

Creazione di un network per l’accoglienza dei minori stranieri – n.a.m.s

Realizzazione di un sistema di accoglienza integrato, attraverso la costruzione di un Network per l’Accoglienza dei Minori Stranieri, in grado di favorire e stimolare la sinergia collaborativa tra gli enti coinvolti (Università, Regione, Comuni, Prefetture, Questure, Servizi sanitari locali, associazioni di volontariato e comunità per minori coinvolte). Il Network è primariamente rivolto agli stranieri minori […]

Da ‘Tarentum’ a ‘Taranto’ – una città dell’Italia romana nell’era digitale

Produrre un volume con annesso catalogo del materiale epigrafico e implementare un sito web open access attraverso cui facilitare la conoscenza dei documenti conservati presso il Museo Archeologico Nazionale di Taranto (MArTa) e presso la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto (SABAP-LE), e dunque promuoverne conoscenza, valorizzazione […]

La nuova frontiera dell’inclusione sociale: il reddito minimo garantito e l’universalismo selettivo

Scandagliare le potenzialità e le ricadute giuridiche, sociali ed economiche di una nuova architettura di sostegno e di inclusione sociale, alternativa al sistema universalistico novecentesco, fondata sullo strumento del reddito minimo garantito (RGM). Il RGM dovrebbe risultare sia lo strumento necessario a colmare le lacune di un welfare ormai frammentato sia una via d’uscita dalla […]

Progettazione e sintesi di farmaci nanostrutturati per il trattamento della malattia di parkinson

Sintesi di nanoparticelle (NPs) polimeriche funzionalizzate con molecole antiossidanti con comprovati o potenziali effetti terapeutici nel trattamento della Malattia di Parkinson. La superficie di queste NPs verrà funzionalizzata con dei vettori in grado di veicolarle verso e attraverso siti di interesse riducendo i potenziali effetti collaterali dovuti a una più generale biodistribuzione del farmaco e […]

L’uso della tecnologia per migliorare il sistema di tutela di minori e famiglie in difficoltà

Sperimentazione di un modello regionale integrato di gestione dei casi di minori in affido o adozione, basato su un sistema informatizzato di raccolta dati, e una piattaforma online per la formazione degli operatori. Il software permetterà di sistematizzare i dati di migliaia di bambini, programmare in modo mirato gli abbinamenti minore famiglia, monitorare i contatti […]

La disfunzione mitocondriale e l’alterazione dei microtubuli fattori chiave nel promuovere il morbo di Parkinson

Obiettivo è valutare se alterazioni della stabilità dei microtubuli (MT) precedono o seguono la disfunzione mitocondriale in neuroni dopaminergici (DA) derivanti da cellule staminali pluripotenti indotte (iPSCs) ottenute da fibroblasti di pazienti con mutazioni nel gene della parkina. Lo studio del ruolo delle parkina nella dinamica del citoscheletro e nella funzione mitocondriale permette di comprendere […]

L’educazione non formale come strumento di innovazione per l’occupabilità giovanile

Sviluppare modelli e strumenti di educazione non formale per l’occupabilità dei giovani basati sul loro coinvolgimento attivo nei processi di innovazione, ossia nell’ideazione, sviluppo e diffusione di nuovi prodotti, servizi e processi che generano cambiamento sul piano economico, sociale e culturale. Il progetto si propone di produrre risultati utili allo sviluppo di ambienti di apprendimento […]

Multilingual entity linking

Studio e realizzazione di tecniche di elaborazione del linguaggio naturale per il collegamento di contenuti testuali a risorse presenti nella Linked Open Data (LOD) cloud. Questo processo va sotto il nome di entity linking. Ulteriore obiettivo di questo progetto è rendere l’operazione di linking indipendente dalla lingua, applicabile in contesti multilingua estendendo la possibilità di […]

Malassezia species: patogeno emergente causa di infezioni fungine invasive in pazienti ospedalizzati

Offrire alle unità ospedaliere un servizio che garantisca una diagnosi certa e rapida delle infezioni invasive da Malassezia (IFI). Inoltre, il progetto si propone di studiare la prevalenza delle IFI da Malassezia e i potenziali fattori di rischio nei pazienti ospedalizzati in modo da ridurne la morbilità e mortalità, studiare la sensibilità in vitro agli […]

Sintesi di nuovi chelanti di rame e zinco con potenziale applicazione nella terapia delle malattie neurodegenerative

Sintesi di nuovi chelanti di metalli (Zn, Cu) per lo studio e il trattamento di patologie neurodegenerative come il morbo di Parkinson, malattia di Alzheimer, demenze senili. Il progetto può contribuire al trattamento delle malattie neurodegenerative mediante lo studio di nuovi potenziali farmaci che agiscano sulla regolazione dell’omeostasi dei cationi metallici coinvolti nei processi ossidativi […]

Verso un vaccino contro il mieloma multiplo: il ruolo chiave delle cellule dendritiche

Comprendere meglio la funzione delle cellule dendritiche (DC) nei pazienti affetti da mieloma multiplo (MM) e gammapatie monoclonali di significato indeterminato (MGUS) e sviluppare nuove metodologie volte a superare i meccanismi con i quali le plasmacellule tumorali eludono la risposta immunitaria. Nei pazienti con MGUS e MM le DC sono reclutate nel midollo osseo (BM), […]

Osservatorio per il monitoraggio permanente delle dinamiche competitive a scala macroregionale

Individuare le condizioni strumentali ovvero struttura tecnica, organizzazione giuridica, campi di operatività e contenuti di un Osservatorio sperimentale della Macroregione Adriatico-Ionica (EUSAIR), perché il riassetto macro-regionale in atto produca i risultati attesi in termini di posizionamento competitivo, copertura di vuoti di offerta, governance a livello sia di singole componenti che di macroregione

Teoria e metodologie per l’affermazione del diritto alla salute: habeas data ed etica della trasparenza per la riduzione del rischio clinico

Analizzare il ruolo che l’etica della trasparenza svolge nelle dinamiche organizzative e nelle metodologie per il governo del rischio clinico-sanitario dell’ASL Lecce. Vagliare fino a che punto e con quali criticità l’elaborazione di dispositivi governamentali centrati sul rischio e sulla trasparenza, possano evolvere verso formalizzazioni ad indirizzo politico-organizzativo e agire sull’ottimizzazione dei servizi sanitari

Epidemiologia del disorientamento topografico e del mild cognitive impairment in una popolazione di anziani del sud Italia

Condurre un’indagine epidemiologica sulla prevalenza: a) dei disturbi di orientamento topografico; b) della sindrome di Deterioramento Cognitivo Lieve (Mild Cognitive Impairment, MCI); c) della loro sovrapposizione in una popolazione di anziani del Sud Italia. Il disorientamento topografico (TD) è una condizione in cui le abilità spaziali e di navigazione nel mondo reale di un individuo […]

Processi tecnologici per il controllo della differenziazione delle cellule progenitrici nel fegato

Impiego delle cellule staminali nel trattamento delle malattie epatiche. Poiché l’utilizzo di cellule staminali embrionali umane implica problematiche di ordine etico ed è inficiato dalla bassa biodisponibilità, questo progetto mira ad ottimizzare l’uso di linee staminali tessuto-specifiche per l’applicazione terapeutica. Inoltre, si propone di modulare i meccanismi di regolazione molecolari redox-dipendenti nelle cellule progenitrici epatiche […]

Crisi economica, distribuzione dei redditi e criteri di accesso alle politiche di assistenza

Studiare la dinamica della distribuzione dei redditi in Puglia e in Italia, e gli effetti di questa dinamica sulle politiche di inclusione sociale; la ricerca avrà un profilo sia teorico sia empirico. Gli effetti di un processo di trasformazione dei redditi, come la recente crisi economica, vengono tipicamente studiati in una prospettiva macroeconomica basata su […]

Sviluppo di modelli 3d di adenocarcinoma pancreatico umano per gli studi preclinici

Sviluppo di modelli tridimensionali (3D) bio-ingegnerizzati e umanizzati di Carcinoma Adeno-Pancreatico Duttale (PDAC), una neoplasia molto aggressiva e refrattaria ai trattamenti farmaco chirurgici, con una mortalità a 5 anni del 100%. L’obiettivo è la co-coltura di cellule tumorali, stromali e staminali pluripotenti isolate da biopsie umane della BioBanca Oncologica Regionale Pugliese BioBoP e incorporate con […]

I processi di lettura nelle popolazioni di bambini stranieri: dalla normalità alla patologia

Individuare le variabili critiche per l’apprendimento della lettura in LM (lingua madre) e L2 (seconda lingua), verificare se i lettori in L2 usano la strategia lessicale meno dei lettori in LM, valutare l’abilità di apprendimento lessicale in LM e L2: studiando le curve di apprendimento di non-parole insegnate in laboratorio, studiare il deficit dei poor […]

Identificazione mediante mimotopi di antigeni associati ai fibroblasti nella sclerosi sistemica

Il progetto di ricerca proposto è finalizzato alla caratterizzazione della specificità antigenica di auto-anticorpi anti-fibroblasti (AFA) isolati dal siero di pazienti affetti da sclerosi sistemica (SSc). La SSc è una malattia multi-sistemica del tessuto connettivo a verosimile patogenesi immunomediata, caratterizzata da anomalie vascolari, attivazione dei fibroblasti e del sistema immunitario

Molecole rigenerative veicolate da immunoliposomi e microsfere di polimeri biodegradabili per il trattamento del danno renale acuto

1) Studiare i meccanismi attraverso cui le cellule staminali renali dell’uomo (ARPCs) ARPCs svolgono un ruolo nella rigenerazione delle cellule tubulari renali, scoprire nuovi fattori molecolari che cooperano per la riparazione e validare molecole rigenerative già individuate negli studi preliminari; 2) Analizzare i modelli di interazione delle molecole coinvolte nei meccanismi di riparazione; 3) Convalidare, […]

Dal cervello alla parola: correlati neurocognitivi e articolatori nell’acquisizione di fonemi della lingua straniera

Indagare l’interfaccia percezione-produzione nel processo di acquisizione fonologica di una seconda lingua (L2) e utilizzare differenti tipologie di training (ascolto, ascolto+ripetizione, ascolto+ripetizione+informazioni articolatorie della lingua) col fine di individuare il training più efficace per l’acquisizione stabile di abilità percettive/articolatorie della L2. Inoltre, il progetto si propone di proiettare i risultati all’interno di un software applicativo […]

Le operazioni di tranched cover, gli strumenti per il finanziamento del debito e del rischio in favore delle pmi nella prospettiva economico-aziendale

Analizzare, nella prospettiva economico-aziendale, taluni strumenti di ingegneria finanziaria (SIF), quali le operazioni di garanzia tranched cover, gli strumenti per il finanziamento del debito e le misure per il finanziamento del capitale di rischio nelle PMI pugliesi nel ciclo di programmazione 2014-2020. Si propone, inoltre, di integrare e combinare i contributi concettuali tipici dell’economia aziendale, […]

Strategie e strumenti per l’internazionalizzazione delle imprese agro-alimentari pugliesi: reti di impresa e politiche di intervento regionale

Analizzare le strategie di internazionalizzazione intraprese dalle PMI pugliesi operanti nel settore agroalimentare al fine di comprendere gli eventuali limiti o gli elementi che ne impediscono una concreta attuazione. L’individuazione di tali elementi consentono due linee di intervento: la promozione di azioni tese a favorire la condivisione di conoscenze tra le PMI e la fornitura […]

“Predhycar” – Predictive diagnosis of hyperthension calcium-sensing receptor related

Individuare la possibile correlazione tra SNPs del gene CASR e predisposizione all’ipertensione. Inoltre il progetto si propone di definire a livello cellulare le modificazioni funzionali degli SNPs del CASR predisponenti all’ipertensione, valutare la capacità degli SNPs del CASR di predire l’effetto della terapia farmacologica sulla pressione arteriosa e come fine ultimo progettare un innovativo DNA […]

Trasferimento di energia senza fili per l’alimentazione di dispostivi medici impiantabili

Sviluppo di un “link wireless” per l’alimentazione di dispositivi medici impiantabili (IMD). L’alimentazione costituisce un punto chiave per migliorare le prestazioni di IMD come i pacemaker, fondamentali per il trattamento di importanti malattie. Si svilupperanno due differenti collegamenti: uno ad accoppiamento induttivo operante a basse frequenze (centinaia di MHz), ed uno che sfrutti delle rectenne […]

Assistente ospedaliero all’infanzia: per un ospedale a misura di bambino

Formazione degli educatori ospedalieri e verifica dell’ efficacia di questa figura per il miglioramento della qualità della vita in ospedale. Inoltre, si prevede la realizzazione di un albo illustrato, che sarà uno strumento di lavoro essenziale per l’Assistente per l’Infanzia o Educatore ospedaliero per l’infanzia, la promozione di una nuova cultura dell’ospedalizzazione e la sperimentazione […]

Nanotechnology approaches for crossing the blood brain barrier and drug delivery to the cns. Implications for the treatment of multiple sclerosis

Lo scopo di questo progetto è stato quello di sintetizzare e studiare la capacità di nanoparticelle, opportunamente funzionalizzate e coniugate con farmaci utilizzati per la cura di malattie del sistema nervoso centrale, di attraversare la barriera ematoencefalica (BBB) ed esercitare il loro effetto terapeutico su target neurotossici

Instabilità genomica, inquinamento e tumore al polmone; definizione di nuovi biomarcatori tumorali

Studio di rotture al DNA alla base del cancro in campioni pugliesi di tumore al polmone, attraverso analisi di SNP array, FISH, e Next Generation Sequencing (NGS) nei pazienti più informativi, seguiti da studi d’espressione, analisi di metilazione e di modificazioni istoniche delle regioni coinvolte. Interessante sarà, inoltre, verificare se le alterazioni epigenetiche individuate dalle […]