Articolo L’intervento Future In Research

L’intervento Future In Research

pubblicato il:

L’intervento FutureInResearch, approvato dalla Regione Puglia nel 2013, ha messo a disposizione 26 milioni di euro (a valere sul Fondo per lo sviluppo e la coesione) per favorire il ricambio generazionale all’interno delle cinque università pugliesi, attraverso l’assunzione di 170 ricercatori per tre anni, con un budget di 150mila euro per ciascuno di essi. L’intervento ha introdotto un nuovo approccio sperimentale alla ricerca e innovazione, valorizzando l’eccellenza della ricerca scientifica pugliese e ponendo le basi per la creazione di nuova massa critica all’interno delle università.

I progetti dei ricercatori assunti tramite questa misura si propongono da un lato di soddisfare i fabbisogni di innovazione del territorio, individuati in via preliminare dalla Regione Puglia, e dall’altro di dare nuovo impulso ai collegamenti con il sistema produttivo regionale e i gruppi di ricerca internazionali. Infatti, in una prima fase, la Regione ha recepito e selezionato le idee progettuali presentate dai ricercatori per la realizzazione di attività di ricerca nelle Università pugliesi e coerenti con i fabbisogni regionali individuati per gli ambiti di intervento delle politiche regionali – Città e territori sostenibili, Salute, benessere e dinamiche socioculturali, Energia sostenibile, Industria creativa (e sviluppo culturale), Sicurezza alimentare e agricoltura sostenibile.

Dei 169 ricercatori assunti dalle Università pugliesi, 168 hanno concluso il proprio progetto di ricerca: i risultati e output prodotti, anche in termini di pubblicazioni e collaborazioni scientifiche attivate, sono sintetizzate nelle schede di dettaglio di ciascun progetto di ricerca concluso.

Puoi filtrare per una o più sottocategorie della sfida sociale selezionata:

SISTEMA CULTURALE INTEGRATO PUGLIESE (S.C.I.P.)

Il progetto di ricerca mira ad offrire una griglia metodologica e ad elaborare una pianificazione strategica volta alla realizzazione di un modello innovativo per l’offerta turistico culturale nella Regione Puglia attraverso un sistema organizzativo gestionale basato sul partenariato pubblico privato. Il progetto ambisce a rafforzare la conoscenza da parte delle comunità nazionali e a conquistare […]

DEFrAG-Tragedy. Digital Edition of Fragmentary Ancient Greek Tragedy

Il progetto ha come scopo quello di far recuperare terreno alla filologia greca rispetto ad altre discipline filologiche (latina, mediolatina, romanza) che adoperano con profitto e visibilità di risultati lo strumento dell’edizione digitale. Inoltre, garantendo l’accesso diretto a informazioni mirate, DEFrAG-Tragedy si propone di ovviare alla dispersività propria delle ricerche in rete e, al contempo, […]

Collaborazione creativa mediata da computer

L’attività di ricerca si propone di investigare metodi e tecniche a supporto della leadership progettuale nella collaborazione creativa mediata da computer, sia in modalità co-locata che a distanza. Si combinano approcci mutuati dai domini di affective computing, elaborazione di linguaggio naturale e social network analysis per analizzare l’impatto delle dinamiche di interazione e delle emozioni […]

Sviluppo di una unità ottica uv di nuova generazione per applicazioni astrofisiche, mediche ed ambientali

Sviluppare e testare un nuovo tipo di unità ottica basato su fotomoltiplicatori al silicio (SiPM) che possa essere impiegato per le camere di una serie di telescopi Cherenkov a terra di piccole dimensioni (da 4 a 6 m di specchio, detti Small Size Telescopes o SST) nell’ambito dell’esperimento internazionale di astrofisica delle alte energie CTA […]

Le ceramiche sonanti

Studio e l’approfondimento della cultura musicale nell’antica Puglia attraverso l’iconografia e la conseguente catalogazione multimediale degli strumenti musicali nell’antica produzione vascolare delle tre regioni storiche della Puglia, Daunia, Peucezia e Messapia. In sostanza, la ricerca verterà esclusivamente sulle ceramiche fabbricate sul suolo pugliese, di tradizione indigena o di derivazione greca. Il progetto intende indagare, attraverso […]

Nuovi materiali ibridi organico/inorganico per “industria creativa”

Sviluppo di un metodo efficace per la produzione di sorgenti di luce basate su nanocristalli colloidali e dyes molecolari come mezzi attivi inglobati in polimeri. Nello specifico i principali obiettivi sono quelli di realizzare microcavità ottiche “soffici” con differenti geometrie e integrare NCs e dyes molecolari come mezzi attivi per l’emissione di luce, controllo magnetico, […]

Traduzione audiovisiva, saperi interdisciplinari e nuove professionalità

Coniugare l’esigenza di creare figure professionali adatte ad interagire con la realtà dell’industria cinematografica pugliese, mirando a costruire un ponte tra scuole, università, imprese territoriali, enti e associazioni e l’Apulia Film Commission. Creare le basi per lo sviluppo di una rete permanente di esperti, accademici, professionisti e cultori dei prodotti audiovisivi che rendano la regione […]

Le rotte mediterranee della scultura: itinerari in Puglia, Napoli ed Europa

Catalogazione e valorizzazione del patrimonio di sculture in legno policromo pugliese, il quale costituisce la testimonianza dell’intensa circolazione culturale e artistica fra il Mezzogiorno e il mediterraneo in età moderna. Questi manufatti rappresentano il risultato di un fenomeno di vasta portata, non limitati alla sola Regione Puglia ma estesi e diffusi su tutta l’area mediterranea

I classici greci a bisanzio: l’esegesi a pindaro nella scuola di tommaso magistro (xiii-xiv s.)

Studiare la ricezione dell’opera di Pindaro nel Medioevo bizantino e comprendere l’uso del testo pindarico nella prassi didattica bizantina, nel momento in cui l’insegnamento superiore a Tessalonica ebbe particolare fioritura grazie ad eminenti maestri come Magistro e Triclinio. Inoltre, sono approfonditi i presupposti storico-filologici, l’utilizzo nella prassi didattica e la diffusione di questo ed altri […]

Ecosistemi antropici in età medievale: l’habitat rupestre e l’interazione uomo-ambiente

Il progetto ha come obiettivo l’analisi sulla distribuzione degli insediamenti rupestri medievali attraverso la mappatura degli habitat rupestri in specifici contesti regionali mediante utilizzo di strumenti di gestione di dati geografici (G.I.S.); l’incremento delle conoscenze relative al contesto ambientale-insediativo mediante l’esecuzione di una serie di surveys archeologici e attività di rilievo di siti maggiormente significativi […]

Beyond three neutrino families

Utilizzare i neutrini come un portale di nuova fisica oltre il Modello Standard. Il progetto indaga le proprietà non-standard dei neutrini, in particolare le specie sterili leggere, in stretta connessione con il ricco programma di nuovi esperimenti. Inoltre, le attività accresceranno le conoscenze di base e rafforzeranno lo Spazio Europeo della Ricerca

Il sistema portuale tra antichità e medioevo: archeologia subacquea e dei paesaggi costieri del litorale da Bari a Bisceglie

Integrare il quadro delle conoscenze relativo ai porti e agli approdi in un particolare comprensorio costiero pugliese (Bari, Giovinazzo, Molfetta, Bisceglie) attraverso l’analisi archeologica subacquea e del paesaggio costiero. I dati raccolti costituiscono un sistema informativo territoriale utile a cogliere i cambiamenti verificati nel tempo ed inoltre la piattaforma WebGIS garantisce visibilità e offre soluzioni […]

3dart – Sviluppo di un dispositivo ottico portatile per il rilievo 3d di manufatti di interesse artistico

Sviluppo di un dispositivo basato sulla proiezione di luce strutturata policromatica che consenta di effettuare operazioni di Reverse Engineering ovvero di rilievo di forma 3D di manufatti, strutture ed opere di interesse artistico-culturale. Tale approccio consente di proiettare più pattern luminosi, a diverse lunghezze d’onda, in maniera contemporanea; i pattern potrebbero poi essere analizzati singolarmente […]

Affascinanti asimmetrie nell’universo primordiale

L’obiettivo primario di questa ricerca è misurare l’asimmetria particella/antiparticella nei mesoni D0 a LHC. Un obiettivo secondario, legato al principale, è lo sviluppo di un programma di analisi che permetta di estrarre ciascuno stato risonante. Tale programma si baserà sulla modellizzazione del canale di decadimento tramite un’analisi di tipo “Dalitz Plot”

L’attività tessile nell’Italia meridionale preromana: tecniche, tecnologie, materiali e protagonisti

Ricostruire il ruolo economico e produttivo dell’attività tessile nel mondo antico attraverso lo studio di una serie di contesti archeologici dell’Italia meridionale con particolare riferimento al territorio Pugliese, che ancora oggi conserva una forte tradizione manifatturiera. La Ricerca ha contribuito, inoltre, alla conoscenza delle matrici culturali, sociali e della storia economica dei territori coinvolti in […]

Corpus della pittura rupestre in puglia

Ricognizione di tutto il patrimonio pittorico rupestre pugliese e realizzazione di un database online di accesso pubblico. Il fine è la divulgazione di un patrimonio che sta velocemente scomparendo e che potrebbe invece avere notevoli ricadute positive sull’incremento del turismo culturale, sorprendentemente in crescita nella nostra regione

Metodologie integrate interdisciplinari per lo studio delle pratiche alimentari presso le società antiche dell’area mediterranea

Studio dei contesti archeologici tramite l’applicazione delle tecniche di indagine finalizzate alla caratterizzazione chimica dei residui organici nelle ceramiche e nei sedimenti, attraverso casi di studio relativi all’area mediterranea. Il progetto intende valorizzare lo studio delle pratiche alimentari nella loro valenza socio-culturale nell’ambito della specificità di ciascun contesto, confrontandole con altre situazioni in area mediterranea. […]

Semantic holistic user modeling per l’accesso personalizzato a servizi e contenuti digitali

Migliorare lo stato dell’arte nell’area della personalizzazione, sfruttando i Big Data per costruire profili utente precisi, espressivi ed in grado di combinare in un unico modello l’informazione proveniente da sorgenti eterogenee. Le attività saranno orientate all’individuazione dei formalismi di rappresentazione semantica più adeguati, alla definizione di algoritmi atti ad estrarre le preferenze e i bisogni […]

Modellazione e progettazione di algoritmi di controllo per la distribuzione video su internet

Applicazione della teoria del controllo in retroazione per progettare sistemi per la gestione delle risorse della cloud e della CDN (rete distribuzione contenuti) e l’adattamento del rate del video alla banda disponibile e al dispositivo dell’utente. Ulteriori obiettivi sono la sincronizzazione dei video player che fruiscono lo stesso canale di una WebTV, lo studio e […]

Identità di un’industria culturale e mercato delle lettere in Puglia

Elaborare una storia critica complessiva dei frementi culturali e sociali che hanno consentito alla letteratura pugliese di affermarsi a livello nazionale ed internazionale. Tale obiettivo è stato raggiunto attraverso la raccolta e all’aggiornamento dei dati relativi all’editoria, la diffusione del libro, la strutturazione dei centri di ricerca, delle biblioteche e degli archivi presenti sul territorio, […]

Lo spettacolo del risorgimento. circuiti comunicativi e celebrità politiche nel lungo ottocento

Indagare la “nuova politica” postrivoluzionaria attraverso il prisma dei circuiti comunicativi e della ricezione del celebrity system risorgimentale nel lungo Ottocento. Il progetto si organizza lungo due direttrici di ricerca più specifiche: l’eredità napoleonica nella costruzione del celebrity system risorgimentale e l’analisi di come i processi di acculturazione politica veicolati dai circuiti comunicativi e visuali […]

Dalla diagnostica alla conservazione innovativa per una sostenibilità nei beni culturali

Rafforzare la conoscenza del patrimonio artistico finalizzato alla conservazione, valorizzazione e fruizione (turistica). Tali azioni richiedono lo sviluppo di materiali e metodi ad alto contenuto tecnologico e con caratteristiche di sostenibilità ed eco-compatibilità. Il risultato atteso è una significativa implementazione della conoscenza dei meccanismi di degrado dei sistemi pittorici di manufatti policromi, che permetterà di […]

Mem: immagini e parole di mezzo secolo di cultura rock, pop ed elettronica da sfogliare in carta e byte

Archiviare, digitalizzare e diffondere per la prima volta in Italia riviste di musica contemporanea, definita musica extracolta (rock, pop, hip hop, elettronica e loro declinazioni). Il progetto intende avviare, valorizzare e rendere visibile su scala nazionale la prima mappatura italiana, cartacea ed elettronica, di riviste musicali. Il progetto ambisce inoltre a sviluppare più versanti della […]

Valorizzazione degli antichi mestieri rurali

Il progetto è volto a creare prospettive occupazionali favorendo il ricambio generazionale nello svolgimento degli antichi mestieri rurali. Si propone l’istituzione di Aree di Valorizzazione Culturale, come luoghi di fruizione educativa in cui sia possibile vedere gli elementi della diversità culturale di un territorio, che includano Distretti Culturali Rurali con produzioni garantite da un marchio […]