Articolo URBAN FOOD POLICY-STRATEGIE ALIMENTARI PER LE AREE URBANE DELLA PUGLIA

URBAN FOOD POLICY-STRATEGIE ALIMENTARI PER LE AREE URBANE DELLA PUGLIA

Mappa non disponibile

Data / Ora
26/06/2019
10:30 - 16:00

Luogo
Politecnico di Bari, Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura (DICAR), Via Edoardo Orabona, 4, Bari, 70125


Nel solco dell’Urban Food Policy Pact, siglato a Milano nel corso di EXPO 2015 e sottoscritto ad oggi da quasi 200 città (tra cui Bari, Foggia e Molfetta in Puglia), il progetto Interreg Grecia-Italia “Innonets-Innovative Networks for the Agrifood Sector” promuove la sperimentazione di strategie territoriali per un cibo sano, equo e sostenibile.
In particolare, il Politecnico di Bari e i partner italiani Regione Puglia (con il supporto tecnico di ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione) e Legacoop Puglia, lanciano un percorso di co-progettazione e sperimentazione di una strategia alimentare per le città della Puglia, organizzato in forma di Living Lab.
Il primo incontro informativo si terrà al Politecnico di Bari, mercoledì 26 giugno 2019 a partire dalle ore 10:30, presso il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura (DICAR).

Sono previste due sessioni: quella della mattina prevede tre interventi di approfondimento scientifico e tecnico-amministrativo sul tema delle strategie territoriali per il cibo; quella pomeridiana – dopo una pausa per un rinfresco – è dedicata a una discussione aperta fra rappresentanti di aziende agroalimentari, centri di ricerca, enti territoriali e organizzazioni della società civile, a partire dalla condivisione di esperienze già in corso.

Introducono l’iniziativa: Giorgio Rocco, direttore del Dipartimento di Scienze dell’ingegneria civile e dell’architettura del Politecnico di Bari e Carmelo M. Torre del Politecnico di Bari, che presenta il progetto  INNONETS, insieme ai rappresentanti di ARTI – Valeria Patruno – e di Legacoop Puglia.

Partecipano con un intervento:  Mariavaleria Mininni, dell’Università degli Studi della Basilicata, sulla Rete Italiana Politiche locali del cibo, Pietro Santamaria, dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, sulla biodiversità degli ortaggi e prodotti agroalimentari tradizionali per una comunità del cibo, Luigi Trotta, della Regione Puglia, sull’innovazione e sostenibilità e  il ruolo delle filiere agroalimentari nelle nuove strategie del consumo consapevole.

Nel pomeriggio, Alessandro Bonifazi del Politecnico di Bari presenta il Living Lab “Urban Food Policy-strategie alimentari per le regioni urbane della Puglia” e alcune esperienze in corso, tra cui Vitandrea Marzano, del Comune di Bari, sulle strategie alimentari nel governo contemporaneo del territorio, Arcangelo Cirone sul Gruppo di Azione Locale Sud Est Barese, Cinzia Verna, del META – Mercato della Terra e delle Arti di Sammichele di Bari, Angelo Santoro, della Cooperativa sociale Semi di vita, Manlio Epifania e Abu Moro di Solidaria Bari/Sfruttazero e Nino Paparella di Rete utile Buono e Bio.

L’evento è aperto a tutti ed è gratuito.