Pagina InnovaMare

InnovaMare

Blue technology – Developing innovative technologies for sustainability of Adriatic Sea

InnovaMare è un progetto strategico finanziato dal Programma di Cooperazione transfrontaliera Interreg Italia – Croazia 2014-2020, che mira a sviluppare e rendere stabile un modello di ecosistema dell’innovazione nel settore della robotica sottomarina e dei sensori per il monitoraggio dell’inquinamento del mare Adriatico.

Il mare Adriatico affronta infatti i maggiori impatti della pesca eccessiva e dell’inquinamento da plastica e petrolio: 64 specie ittiche sono a rischio estinzione e la quantità di rifiuti marini è 2-5 volte maggiore di quella degli altri mari. I rifiuti solidi e lo scarico diretto delle acque reflue sono fattori chiave negativi per il degrado degli ecosistemi costieri e marini.

In questo scenario, il progetto intende aumentare l’efficacia delle attività di innovazione in specifici settori dell’economia blu, migliorando la collaborazione e il trasferimento di conoscenza tra le imprese, il settore pubblico, i centri di ricerca e sviluppo e gli enti accademici.

Durata: dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2022

Partner:

Obiettivo generale

Il progetto InnovaMare intende migliorare le condizioni generali per l’innovazione a livello transfrontaliero attraverso un mix di strumenti di policy e attori, grazie ai quali favorire lo sviluppo di tecnologie innovative per la sostenibilità del mare Adriatico.

Obiettivi specifici

  • Migliorare la collaborazione e il networking nel campo della robotica e dei sensori e sviluppare raccomandazioni politiche, strategie e piano d’azione basati sull’approccio della quadrupla elica
  • Creare ed istituire un modello transfrontaliero di ecosistema dell’innovazione nella robotica e nei sensori sottomarini, utilizzando strumenti (il Digital Innovation Hub, un network interattivo transfrontaliero) e attività (Living Lab) innovativi
  • Sviluppare soluzioni di robotica e sensori per il monitoraggio dell’inquinamento marino, grazie alla collaborazione tra PMI ed enti di ricerca

Le principali azioni

  • Creazione del Digital Innovation Hub per la robotica e la sensoristica subacquea e del Living Lab nel mare Adriatico
  • Sviluppo di una strategia e di un piano strategico per il miglioramento delle condizioni generali necessarie per aumentare la collaborazione e il networking nel campo della robotica e dei sensori e consentire ulteriori passi avanti nelle politiche pubbliche basate sull’approccio della quadruple elica
  • Sviluppo e test di un prototipo di soluzione tecnologica innovativa nella robotica e sensoristica subacquea

Il ruolo di ARTI nel progetto

ARTI è partner del progetto e partecipa a tutte le attività in esso previste. Inoltre è responsabile delle attività di comunicazione.

Per maggiori informazioni

https://www.italy-croatia.eu/

Youtube