Articolo I vincitori dei voucher BLUE BOOST: Sea Reader

I vincitori dei voucher BLUE BOOST: Sea Reader

pubblicato il:

Un vero e proprio lettore dei principali parametri marini, un dispositivo “intelligente” che promette di supportare l’acquacoltore nella gestione dell’allevamento. Si chiama Sea reader ed è una delle cinque iniziative innovative pugliesi premiate dal progetto europeo Interreg Adrion Blue Boost con un voucher da € 10.000.

Sviluppato in collaborazione tra la società cooperativa Maricoltura Mattinatese, che si occupa di costruzione e gestione di allevamenti di molluschi, pesci e alghe, e Apphia, una società di ingegneria specializzata nella ricerca di soluzioni innovative applicabili a svariati settori, il progetto ha sviluppato un sistema per il monitoraggio della temperatura e del pH delle acque dell’impianto di acquacoltura.

In sintesi, l’idea innovativa alla base del progetto è stata quella di dotare la superficie di una boa con sensori,che trasmettono i dati raccolti ad un dispositivo mobile dal quale l’operatore può monitorare costantemente i valori delle acque del suo impianto. Attraverso questi dati ad esempio l’acquacoltore può valutare il benessere delle specie allevate, stimare la quantità di mangime da distribuire (che è strettamente connessa alla temperatura dell’acqua, perché ad esempio se l’acqua è troppo fredda, i pesci non mangiano), evitando così che i residui alimentari in eccesso si disperdano sul fondo delle gabbie. Non solo: il software consente anche la storicizzazione dei dati e la consultazione delle tendenze delle misurazioni precedenti, anche su base annuale.

La boa intelligente può fornire inoltre informazioni sulle condizioni e sulle previsioni meteorologiche marine, permettendo al proprietario di pianificare le operazioni di manutenzione nell’impianto.


Documenti allegati