Articolo I vincitori dei voucher BLUE BOOST: NaiF

I vincitori dei voucher BLUE BOOST: NaiF

pubblicato il:

Destagionalizzazione e strategia digitale per la promozione di un turismo lento e consapevole: questa la ricetta proposta per la valorizzazione dell’area di Frassanito, in provincia di Lecce.

L’iniziativa si chiama NaiF, che sta per Nature Adventures in Frassanito, ed è nata dalla collaborazione tra l’impresa Camping San Giorgio B&B e G.Local tour operator, nell’ambito dei “voucher dell’innovazione blu” del progetto europeo Interreg Adrion Blue Boost, che l’ha premiata insieme ad altre cinque attività di innovazione pugliesi nei settori dell’economia del mare.

L’area di Frassanito è caratterizzata da meravigliosi paesaggi, cultura, storia e tradizioni. Tuttavia, i turisti visitano questa zona principalmente nei mesi estivi, concentrandosi solo sulla zona costiera: il progetto NaiF mira a cambiare l’approccio tradizionale che l’impresa ha finora utilizzato per promuovere il turismo nel luogo, attraverso una vera strategia digitale.

Negli scorsi mesi invernali, prima dell’emergenza sanitaria in corso, G. Local ha realizzato alcuni pacchetti di viaggio per i fine settimana, per promuovere attività come windsurf o kitesurf oltre a corsi di yoga, trekking costiero e urbano, con guida ambientale. Grazie ad una progettazione grafica dedicata, alla creazione di video promozionali e foto che ritraggono la vita al bed and breakfast, NaiF ha promosso sul web e sui social media il Camping San Giorgio come la sistemazione ideale dove vivere queste nuove esperienze a contatto con la natura.

Quando si tornerà a viaggiare, NaiF proporrà occasioni per cambiare modo di vivere la natura, con i suoi tempi lenti, e creare sostenibilità nel comparto turistico.

Il progetto Blue Boost, di cui la Regione Puglia è partner e per il quale ARTI fornisce assistenza tecnica, mira a potenziare l’innovatività dei settori tradizionali e di quelli emergenti della Blue Growth nella regione adriatico-ionica.


Documenti allegati