Articolo Start Cup Puglia, al via la fase delle candidature dei business plan

Start Cup Puglia, al via la fase delle candidature dei business plan

pubblicato il:

Dopo sette sessioni di accompagnamento di cui due collettive con C-lab dell’Università del Salento e Digilab del Politecnico di Bari, per un totale di circa 70 partecipanti, la Start Cup Puglia, il premio regionale dell’innovazione organizzato da ARTI in collaborazione con Regione Puglia e PNI apre la raccolta delle candidature in vista della finale del 15 ottobre.
A partire dalle ore 12:00 del 20 luglio e sino alle ore 12:00 del 21 settembre, dopo aver effettuato il login, è possibile compilare il modulo di candidatura, che prevede il caricamento del Business Plan e dell’Executive Summary della propria idea innovativa, sulla base dei template scaricabili dal sito.
Si può competere per una delle seguenti categorie:
Life science (prodotti e/o servizi innovativi per migliorare la salute delle persone);
ICT (prodotti e/o servizi innovativi nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e dei nuovi media: e-commerce, social media, mobile, gaming);
Cleantech & Energy (prodotti e/o servizi innovativi orientati al miglioramento della produzione agricola, alla salvaguardia dell’ambiente e alla gestione dell’energia);
Industrial (prodotti e/o servizi innovativi per la produzione industriale che non ricadono nelle categorie precedenti, innovativi dal punto di vista della tecnologia o del mercato).
Il 15 ottobre una Giuria qualificata determinerà i 4 vincitori del concorso, integrando la valutazione del business plan con quella dell’esposizione orale dei progetti finalisti.
Ai primi quattro classificati andranno premi in denaro da 10.000 euro a 3.000 euro, oltre ai premi speciali messi a disposizione dal Comitato promotore. I quattro vincitori accederanno di diritto alla Finale nazionale del PNI, in programma a Bologna il 26 e 27 novembre prossimi.