Articolo INNONETS: la seconda tappa del roadshow sul contrasto allo spreco alimentare

INNONETS: la seconda tappa del roadshow sul contrasto allo spreco alimentare

Mappa non disponibile

Data / Ora
21/06/2019
10:30 - 15:00

Luogo
Chiostro San Francesco, Via San Francesco, Andria, BT, 76123


Ha luogo ad Andria, al Chiostro San Francesco, il 21 giugno (dalle 10.30 alle 15.00) il secondo degli incontri sul contrasto allo spreco alimentare, promossi da Regione Puglia e ARTI, in collaborazione con Legacoop e Politecnico di Bari, nell’ambito del progetto INNONETS – Innovative Networks for the Agrifood sector.

Si tratta di un roadshow di appuntamenti nelle province pugliesi per approfondire programmi e iniziative regionali contro lo spreco alimentare, un’occasione per incontrare gli attori locali impegnati quotidianamente sui temi della sostenibilità, orientarsi tra foodsharing, nuove economie del recupero e innovazione sociale per una migliore condivisione delle risorse.

Alla tappa di Andria partecipano: Tania Guerra, della Sezione Ricerca, Innovazione e Capacità istituzionale, che introduce l’incontro con i saluti istituzionali, Valeria Patruno, di ARTI, che illustra il progetto INNONETS e le sue opportunità, Riccarda d’Ambrosio, della Sezione Inclusione sociale attiva e innovazione delle reti sociali della Regione Puglia, che illustra programmi e iniziative a sostegno della riduzione dello spreco alimentare e Ruggiero Mennea, relatore della legge regionale per il contrasto agli sprechi alimentari.

Nel pomeriggio vengono presentate le testimonianze locali, per le quali intervengono: Angelantonio Angarano, sindaco di Bisceglie, Roberta Rigante, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Bisceglie, Patrizia Cormio, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Trani, Alessandro Nicola Attolico, coordinatore ufficio di piano Trani-Bisceglie, Marco Costantino di Avanzi Popolo 2.0 e Franco Mastrogiacomo di Recuperiamoci Bisceglie.

L’iniziativa è moderata da Massimo Avantaggiato, assistenza tecnica di INNONETS per ARTI.

L’evento è organizzato nell’ambito del progetto InnoNets, che mira a stimolare la capacità innovativa delle piccole e medie imprese nel settore agroalimentare, del quale la Regione Puglia è partner e ARTI fornisce assistenza tecnica.
InnoNets è un progetto realizzato nell’ambito del programma Europeo di Cooperazione territoriale Interreg V-A Grecia-Italia ed è co-finanziato dall’Unione Europea, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (F.E.S.R.) e da fondi nazionali della Grecia e dell’Italia.