ARTI Regione Puglia
Cerca nel sito
Calendario Eventi
« Novembre - 2014 »
LuMaMeGiVeSaDo
 02
03040506070809
10111213141516
17181920212223
24252627282930





 



In questa sezione l'ARTI segnala bandi regionali, nazionali ed europei di prossima scadenza su tematiche e progetti inerenti all'innovazione tecnologica e alla ricerca


H2020, compilazione delle domande di agevolazioni




Dal 13 ottobre è attiva la procedura informatica per la compilazione delle domande di agevolazioni dei progetti di ricerca e sviluppo negli ambiti tecnologici previsti dal programma europeo Horizon 2020.
La presentazione delle domande, invece, sarà possibile a partire dalle ore 9.00 del 27 ottobre 2014 attraverso la procedura guidata disponibile sul sito https://fondocrescitasostenibile.mcc.it.

La dotazione finanziaria dell’intervento è di 300 milioni di euro, di cui il 60% riservato a progetti proposti da piccole e medie imprese, che possono presentarsi singolarmente o in forma congiunta fino ad un massimo di 3 soggetti proponenti.

Le agevolazioni sono concesse nella forma del finanziamento agevolato per una percentuale delle spese ammissibili articolata in relazione alla dimensione d’impresa, pari al 70% per le piccole imprese, al 60% per le medie imprese e al 50% per le grandi. Il finanziamento ha una durata massima di 8 anni, oltre un periodo di preammortamento di 3 anni e prevede un tasso agevolato pari al 20% del tasso di riferimento stabilito dalla Commissione europea, comunque non inferiore allo 0,8%.

Sul sito di ARTI è disponibile un’area dedicata a quanti desiderano essere costantemente aggiornati sulle call aperte e sulle novità dei programmi europei dedicati all’innovazione.




Premio Applico-Oftalmologia 2014




Il Premio, ideato dalla Fondazione Cottino, in collaborazione con Innogest SGR e con la Società Oftalmologica Italiana, è volto a riconoscere, premiare e sostenere nel tempo l’eccellenza nell’innovazione italiana applicata al settore dell’Oftalmologia.
L’obiettivo del Premio consiste nel rafforzare il legame tra ricerca e impresa, stimolando il consolidamento di progetti oftalmologici applicati ad alto potenziale d’impatto tecnologico e/o sociale, promuovendo una riflessione proattiva sui principali problemi irrisolti della medicina.
Il Premio è rivolto a scienziati e ricercatori di qualsiasi area (medici, ingegneri, informatici, farmacologi, biotecnologi, chimici, fisici…), chiamati a confrontarsi e riflettere sulle potenziali applicazioni delle proprie scoperte, idee e ricerche scientifiche, che abbiano elevato impatto clinico e/o sociale.
L’iscrizione avverrà tramite la compilazione (in lingua inglese) dell’apposito form inserito sul sito premioapplico.com/it.
Il termine ultimo per presentare i progetti è il 31 ottobre 2014.




Progetto FOODING, bando per idee e progetti innovativi di impresa per la valorizzazione dei prodotti agro-alimentari

Il CIHEAM-IAMB ha lanciato il bando per idee e progetti innovativi di impresa per la valorizzazione dei prodotti agro-alimentari nell’ambito di Fooding, il progetto finanziato Programma di Cooperazione Territoriale Europea Grecia-Italia 2007-2013 che mira a rafforzare la competitività delle PMI nel settore agroalimentare attraverso il trasferimento dell’innovazione per il recupero e la valorizzazione dei prodotti tipici.
Il bando intende favorire la creazione di imprese giovanili nel settore agroalimentare ed è pertanto rivolto a giovani innovatori, singoli e/o gruppi il cui referente (o la maggioranza del gruppo) non abbia compiuto 35 anni alla scadenza del bando, che risiedano in Puglia e Grecia.
La commissione, composta da tre esperti individuati con avviso pubblico, sceglierà 30 idee e progetti di impresa che si distingueranno per innovatività, competenza del soggetto proponente, modalità di presentazione creativa dell’idea progettuale e sostenibilità economica.
Ai vincitori sarà offerto l’accompagnamento allo sviluppo delle idee e dei progetti per una durata massima di 6 mesi nell’incubatore del CIHEAM-IAMB di Valenzano. A 10 dei 30 progetti selezionati la Camera di Commercio di Bari assegnerà una borsa di studio da € 2.500. Inoltre, al termine della fase di accompagnamento, 5 progetti riceveranno ulteriori € 10.000 ciascuno a titolo di contributo alle attività di accelerazione.
Per partecipare è necessario inviare l’idea progettuale attraverso il format disponibile sulla piattaforma www.foodingproject.org entro il 30 ottobre 2014.

Scarica il bando




MED-DESIRE, selezione esperti per la definizione di strumenti finanziari

La Società Studiare Sviluppo srl, nell’ambito della convenzione sottoscritta con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare relativa al supporto nell’attuazione delle attività previste per il progetto MED-DESIRE (MEDiterranean DEvelopment of Support schemes for solar Initiatives and Renewable Energies), ha avviato una selezione per reperire sul mercato un team di 3 esperti per la definizione di strumenti innovativi per l’incentivazione delle tecnologie solari in Egitto, Libano e Tunisia.

Il progetto MED-DESIRE, sviluppato nell’ambito del Programma di Cooperazione Territoriale Europea CBC Enpi - Bacino del Mediterraneo, è realizzato da un consorzio di nove partner da cinque nazioni (Italia, Spagna, Tunisia, Libano ed Egitto): per l’Italia, il Ministero Italiano dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, l’Enea (l’Agenzia nazionale italiana per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), il Servizio Ricerca Industriale e Innovazione della Regione Puglia e l’ARTI - Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione; per la Spagna, l’Agenzia Andalusa per l’Energia, l’Instituto Andaluso di Tecnologia, il Centro di Ricerche Energetiche, Ambientali e Tecnologiche – Piattaforma solare di Almeria; per la Tunisia, l’Agenzia Nazionale per la Conservazione dell’Energia; per il Libano, il Centro per la Conservazione dell’Energia; per l’Egitto, l’Autorità per l’Energia Nuova e Rinnovabile.

Gli esperti selezionati da Studiare Sviluppo opereranno nell’ambito del WP6 - Meccanismi finanziari innovativi e strumenti d’incentivazione del mercato per diffondere l'efficienza energetica e le tecnologie di energia solare.

Gli interessati possono candidarsi entro il 22 luglio.

Scarica il bando


IMT Alti Studi Lucca, selezione per il Programma di Dottorato 2014/2015

L’Istituto di Studi avanzati di Lucca ha attivato una selezione per l’accesso al Programma di dottorato multidisciplinare triennale articolato in otto curricula di specializzazione:
•    Economics
•    Management Science
•    Complex Networks
•    Computational Mechanics
•    Control Systems
•    Computer Science
•    Image Analysis
•    Analysis and Management of Cultural Heritage

C’è tempo fino alle 18.00 del 14 luglio per partecipare alla selezione, che avverrà prevalentemente sulla base del rendimento universitario e della valenza scientifica del curriculum.
Al momento della candidatura, gli studenti devono aver conseguito la laurea magistrale (o specialistica) o una laurea quadriennale vecchio ordinamento in una Università italiana. Se stranieri, i candidati devono essere in possesso di un titolo universitario di almeno quattro anni. Possono inoltre partecipare i candidati che conseguiranno la laurea entro e non oltre il 31 ottobre 2014.
L’IMT Lucca è un istituto universitario pubblico di ricerca e alta formazione dottorale a ordinamento speciale, focalizzato sull'analisi e gestione dei sistemi economici, sociali, tecnologici e culturali. I docenti e i ricercatori dell'Istituto svolgono attività di ricerca metodologica di alto livello scientifico per generare conoscenza, applicarla alla risoluzione di problemi d'interesse economico, industriale, sociale e culturale attraverso la realizzazione di progetti e per trasmetterla conoscenza attraverso l'attività didattica.
Il dottorato multidisciplinare internazionale promosso dall’IMT integra competenze scientifiche nel campo dell’economia, ingegneria, informatica, fisica, matematica applicata, storia e scienze del patrimonio culturale.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito phd.imtlucca.it


Information Day/1st Round del Progetto Adriatinn per PMI e liberi professionisti


Giovedì 3 luglio alle 09.00 presso l’Isolato 47 del Politecnico di Bari (Via Lamberti, 16, nella città vecchia) l’ufficio ILO del Politecnico organizza “An Adriatic Network for Advancing Research, Development and Innovation towards the Creation of New Policies for Sustainable Competitiveness and Technological Capacity of SMEs”, l’Information day/1st round del Progetto ADRIATinn.Il progetto, finanziato nell’ambito del programma IPA Adriatico, intende sviluppare e sostenere un ecosistema innovativo per accrescere la competitività delle PMI dell’area adriatica e la loro capacità di penetrare nuovi mercati attraverso l’innovazione, la specializzazione e l’adozione di ICT.

Obiettivo dell’Information Day è sensibilizzare e coinvolgere le PMI locali, gli imprenditori esistenti e potenziali e i liberi professionisti, offrendo loro una panoramica sulle attività pilota del progetto, che prevedono la creazione di un collaboration space, attività di mentoring e l’attivazione di un help desk.

Scarica il programma dell’evento



Ricerca di tecnologie e brevetti

• È in corso una ricerca di tecnologie e brevetti per conto di Electrolux, leader mondiale negli elettrodomestici e apparecchi per uso professionale, in grado di creare nuovo valore per i consumatori.
L’offerta di simili tecnologie e/o brevetti va indirizzata a ilopuglia@arti.puglia.it, fornendo ogni dettaglio descrittivo utile alla chiara valutazione dei trovati segnalati.

È in corso una ricerca di tecnologie e brevetti inerenti alle malattie rare in qualsiasi area terapeutica, fatta eccezione per l’oncologia. Si specifica che deve trattarsi di terapie in grado di modificare il decorso della malattia.
L’offerta di simili tecnologie e/o brevetti va indirizzata a ilopuglia@arti.puglia.it, fornendo ogni dettaglio descrittivo utile alla chiara valutazione dei trovati segnalati




UniCredit Start Lab: startup innovative cercasi

Mercoledì 14 maggio dalle 09.30 alle 11.00 presso la Sala videoconferenze del Politecnico di Bari (via Amendola 126/B) UniCredit Banca e l’Ufficio ILO del Poliba organizzano la presentazione di “UniCredit Start Lab”, l’iniziativa nata per sostenere i giovani imprenditori, l'innovazione e le nuove tecnologie.

Il progetto è l’evoluzione del programma di accelerazione nato nel 2009 “Il Talento delle Idee” e si rivolge alle startup ad alto contenuto tecnologico costituite da non più di tre anni e che operano nei settori Life Science (Biotecnologie, Pharma, Medical devices, Servizi di Health Care), ITC/Web/Digital (Digital design, Mobile apps, Hardware), Clean Tech (Energie rinnovabili, Efficienza energetica, Mobilità sostenibile) e Innovative Made in Italy (Fashion, Materiali innovativi, Nanotecnologie, Robotica).

UniCredit Start Lab prevede un programma di accelerazione che si articola in numerose azioni per dare forza alle idee imprenditoriali, tra cui l’assegnazione di un premio in denaro da €10.000 per ciascun settore, l’erogazione di co-investimenti da 30 a 50mila euro, le attività di mentoring e di sviluppo del network, la formazione mirata e i servizi bancari ad hoc.

C’è tempo fino al 30 giugno per candidare la propria startup attraverso il sito www.unicreditstartlab.eu. Le startup che parteciperanno al programma saranno affiancate in modo continuativo per 12 mesi da un team di esperti e professionisti in tutte le fasi di vita aziendale. Per le startup con un focus sul settore Financial Technologies è stato creato, inoltre, il FinTech Accelerator, il primo acceleratore verticale FinTech in Italia che offre spazi fisici di co-working e servizi dedicati.

L’incontro di Bari prevede gli interventi del Dott. Antonio Riccio, Stakeholder & Territorial Development Sud e della Dott.ssa Giusy Stanziola, Territorial & Sectorial Development Plans di Unicredit Spa.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming su webtv.poliba.it e sulla radio studentesca del Politecnico di Bari  www.frequenzalibera.it.

La partecipazione è aperta a tutti previa conferma via email all’indirizzo lucrezia.cuccovillo@poliba.it entro le ore 17:00 del 13 maggio.



A Lecce la terza tappa di Next – La Repubblica degli innovatori

L’8 maggio approda a Lecce Next, il progetto della Repubblica delle Idee per raccontare gli innovatori in un tour che percorre l’intera penisola.
Dopo Milano e Matera, tocca a Lecce raccontare le storie in cui la cultura e l’innovazione sono protagoniste assolute, storie di startupper che ce l’hanno fatta e di quanti ce la stanno mettendo tutta.

A partire dalle 20 sul palco del teatro Paisiello, Riccardo Luna presenterà le 17 esperienze di innovazione di giovani pugliesi, tra cui la misura Laboratori dal Basso promossa da ARTI e Bollenti Spiriti, concepita per rafforzare le competenze di chi fa impresa sul nostro territorio, incoraggiare la condivisione della conoscenza e lo scambio tra generazioni.
In occasione della festa della mamma, la gara di startup della terza tappa della Repubblica degli Innovatori si tinge di rosa e lascia la scena alle mamme startupper, in grado di tenere assieme la vita familiare con gli impegni di chi si lancia in una nuova impresa.

Di seguito l’elenco completo degli startupper e dei testimonial presenti alla tappa salentina di Next:

Cristina Angelillo
Evy Arnesano
Sabrina Bianchi
Ferdinando Boero
Canzoniere Grecanico
Cinzia Carta
Giovanni Coppini
Annibale D'Elia
Luciana Delle Donne
Don Pasta
Canzoniere Grecanico
Daniele Manni
Antonio Moschetta
Gianluigi Parrotto
Pierfrancesco Pacoda
Paolo Paticchio
Claudio Quarta
Edoardo Winspeare

Per ulteriori informazioni www.repubblica.it/next




Expo Milano 2015 lancia una call internazionale per le buone pratiche di sviluppo della sicurezza alimentare



Nell’ambito del progetto Feeding Knowledge, di cui IAMB (Istituto Agronomico Mediterraneo Bari) è partner unitamente al Politecnico di Milano, Expo 2015 chiama a raccolta i promotori delle buone pratiche nella food security.
Obiettivo della call, infatti, è promuovere e dare visibilità alle best practices in termini di progetti, tecnologie, know-how, politiche, governance, servizi e prodotti riconducibili al tema di Expo Milano 2015 “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”.
Le iniziative da presentare dovranno riguardare la gestione sostenibile delle risorse naturali, l’aumento della quantità e il miglioramento della qualità dei prodotti dell’agricoltura, le dinamiche socioeconomiche e i mercati globali, lo sviluppo sostenibile delle piccole comunità rurali e i modelli di consumo alimentare (dieta, ambiente, società, economia e salute).
Le buone pratiche devono essere il risultato della collaborazione di almeno tre soggetti appartenenti al mondo economico e produttivo, sociale, istituzionale, politico e scientifico.
Per inviare la candidatura è necessario compilare l’application form disponibile sul sito internet www.feedingknowledge.net entro il 15 settembre 2014.

Le best practices ammesse saranno valutate da una giuria internazionale che sceglierà 15 idee in base a criteri di innovazione, impatto sociale e ambientale, concretezza, trasferibilità e replicabilità, apertura, attrattiva, sostenibilità e disseminazione.
Le 15 proposte selezionate saranno esposte nel Padiglione 0 di Expo 2015 e saranno oggetto di convegni e workshop.
Ulteriori informazioni e il bando della call sono disponibili su www.feedingknowledge.net


Edison Start premia idee e progetti innovativi



In occasione del 130mo anniversario della fondazione, Edison lancia il bando Edison Start, l’iniziativa che premia le idee e i progetti innovativi e sostenibili nel settore dell’energia, della qualità della vita e dello sviluppo sociale e culturale.

Il premio ha l’obiettivo di promuovere concretamente l’innovazione e il cambiamento, supportando lo sviluppo di un futuro sostenibile da un punto di vista economico, sociale e ambientale.

Tre le macrocategorie di riferimento per la presentazione dei progetti:
-    Energia: soluzioni e tecnologie innovative nell’ambito dell’efficienza energetica e dell’energia rinnovabile
-    Sviluppo sociale e culturale: progetti che attivano opportunità di sviluppo per la lotta alla povertà, per favorire l’inclusione sociale e il miglioramento della qualità della vita
-    Smart Communities: innovazione nell’ambito della qualità della vita domestica, urbana e della comunità

Possono partecipare al bando start-up innovative, micro e piccole imprese, team di persone fisiche ed organizzazioni no profit, purché tutte italiane.

Le idee, che possono essere presentate fino al 30 marzo 2014 attraverso la piattaforma digitale www.edisonstart.it, devono essere caratterizzate da alto contenuto di innovazione, rispondenza a bisogni facilmente individuabili, concreta fattibilità sul territorio nazionale ed impatto su quello locale di riferimento, sostenibilità economica, sociale e ambientale, replicabilità e scalabilità.

Il progetto vincitore in ciascuna categoria riceverà un finanziamento di 100mila euro e sarà accompagnato nella realizzazione dell’idea.
Maggiori informazioni su www.edisonstart.it




Ricerca e Innovazione nelle imprese, stanziati 250 milioni di euro



Il Ministero per la Coesione Territoriale ha varato il documento “Ricerca e Innovazione nelle imprese”, un pacchetto di misure di sostegno immediato alle attività innovative e di ricerca delle imprese.
Attraverso azioni qualificate per la crescita, quali ad esempio l’aumento dell’occupazione qualificata e la promozione dell’innovazione e dell’internazionalizzazione delle imprese, le misure intendono rafforzare la ripresa economica, facendo leva sul nuovo ciclo di programmazione dei fondi europei.

Il pacchetto di misure per il 2014 prevede uno stanziamento pari a 250milioni di euro provenienti prevalentemente dai Fondi strutturali europei per le Regioni del Mezzogiorno. Nelle more del perfezionamento dell’iter di programmazione dei fondi strutturali 2014-2020, la copertura finanziaria è garantita dalle procedure di anticipazione dal fondo di rotazione, come previsto dalla Legge di stabilità 2014, a valere sulle quote comunitarie e di cofinanziamento nazionale.

Le azioni con copertura anticipata riguardano i Programmi operativi a titolarità del Ministero dello sviluppo economico (Programma imprese e competitività) e del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Programma ricerca e innovazione), la cui dotazione finanziaria è pari, rispettivamente, a circa  3,2 e 1,6 miliardi di euro.

Nelle prossime settimane è prevista l’emanazione dei bandi per l’assegnazione delle risorse da parte dei Ministeri competenti, del Ministero dell’Istruzione, l’Università e la Ricerca e del Ministero dello Sviluppo Economico.

Per ulteriori informazioni
www.coesioneterritoriale.gov.it/wp-content/uploads/2014/02/Ricerca-e-Innovazione-nelle-imprese-pdf2.pdf





Valore assoluto: la Camera di Commercio di Bari premia le idee innovative




La Camera di Commercio di Bari ha presentato la seconda edizione del bando Valore Assoluto, il concorso che premia le migliori idee imprenditoriali innovative della provincia di Bari.
L’iniziativa si rivolge a gruppi di giovani tra i 18 e i 35 anni non ancora costituiti e alle imprese innovative operanti da non più di un anno nei settori ICT, Healthcare, Green & cleantech, Social innovation ed Industrial & automation.
I progetti devono essere caratterizzati da un significativo contenuto in termini di innovazione, ma possono essere presentati nella loro forma ideativa purché siano descritti gli elementi necessari alla definizione del business plan.
Le 30 idee selezionate accederanno ad una fase di formazione (innovation training) in seguito alla quale verrà elaborato un modello di business, un piano d’impresa ed una pitch presentation. Di queste, 15 parteciperanno alla pitch competition durante la quale saranno proclamati 5 vincitori che riceveranno un premio di 10mila euro e un contributo a fondo perduto da negoziare.

I progetti possono essere presentati entro le ore 23.59 del 17 febbraio 2014.
Il bando, il form per l’invio della candidatura e ogni ulteriore informazione sono disponibili sul sito dell’iniziativa www.valoreassoluto.it  




1st Euro-Mediterranean Brokerage Event on Research and Innovation

Nell’ambito del progetto “MedSpring - Mediterranean Science, Policy, Research & Innovation Gateway” (www.medspring.eu), il Ministero della Ricerca Scientifica egiziano, in collaborazione con l’Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari (CIHEAM-IAMB, Italia) e il Consiglio delle Scienze e Tecnologia di Malta organizzano il 1st Euro-Mediterranean Brokerage Event on Research and Innovation che si terrà il 12 e 13 Febbraio 2014 al Cairo, Egitto.

MedSpring è un progetto europeo che mira a incoraggiare e potenziare la cooperazione Euro-mediterranea nella ricerca ed innovazione nei settori che riguardano l’uso efficiente delle risorse (in particolar modo dell’acqua), la disponibilità di cibo di qualità, l’energia.
L’evento è rivolto a giovani imprenditori e ricercatori dall’Europa e dai paesi del Mediterraneo, istituzioni di ricerca e decisori delle politiche sulla ricerca, imprese tech-oriented, PMI e potenziali investitori pubblici/privati.

È possibile presentare idee innovative a potenziali investitori dall’Europa e dai Paesi del Mediterraneo attraverso la partecipazione alla Call For Ideas, la cui scadenza per la partecipazione è il 30 Novembre 2013: i proponenti hanno la possibilità di realizzare un video spot della durata di 5 minuti per illustrare la propria idea e avere l’opportunità di essere selezionati per partecipare al Brokerage event e presentare il proprio progetto a potenziali investitori.

Per manifestare interessi ed offerte per la cooperazione, incontrare soggetti interessati all’innovazione nella regione Euro-mediterranea e ricevere informazioni aggiornate sulle opportunità di finanziamento nel programma Horizon 2020, è possibile registrarsi sulla Euromed Matchmaking Platform.

Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il sito www.medspring.eu e agora.medspring.eu  o richiedere chiarimenti scrivendo un’e-mail a brokerage@medspring.eu




Premio ITWIIN 2013 per la Migliore Inventrice e Migliore Innovatrice

C’è tempo fino al 20 ottobre per partecipare al “Premio  ITWIIN 2013” rivolto alle donne che si distinguono nel campo delle invenzioni e dell'innovazione. Per partecipare è necessario essere di nazionalità italiana o residente in Italia, operare sul territorio nazionale e appartenere ad una delle seguenti categorie:

- Imprenditrici: nell’accezione più ampia del termine, quindi titolari d’azienda, ma anche donne che occupano posizioni di una certa responsabilità in imprese regolarmente iscritte nel Registro delle Imprese/REA presso le Camere di Commercio pertinenti, in regola con gli obblighi contributivi e assicurativi, e operanti nel rispetto delle normative vigenti in tema di lavoro, salute, sicurezza, ambiente;
-
Libere Professioniste: titolari di partita IVA o associate, abilitate all’esercizio della professione e iscritte al relativo ordine professionale secondo l’ordinanza nazionale;
-
Ricercatrici: in possesso di titolo di laurea e aventi un contratto di qualsiasi tipo per svolgere attività di ricerca in una struttura pubblica o privata;
-
Ricercatrici-Imprenditrici, Titolari o Socie di spin-off (a carattere pubblico, privato o misto).

I settori da considerare sono i seguenti: tutti i campi scientifici, ingegneristici, tecnici e tecnologici, con particolare riferimento a Salute e Life Sciences, ICT, Energia, Ambiente, ma anche Arte e Artigianato, Moda, Design, Formazione
.

I premi da assegnare sono:

  1. Migliore Innovatrice
  2. Migliore Inventrice
  3. Donna Eccezionalmente Creativa
  4. Capacity Building
  5. Alta Formazione

La partecipazione al concorso prevede l'invio entro il 20 ottobre 2013 del modulo di candidatura all'indirizzo premio@itwiin.it

Per maggiori informazioniwww.itwiin.it



Noble Ideas: Call per la selezione di progetti e idee innovativi nel settore agroalimentare

Al via la Call per la selezione di progetti e idee innovativi nel settore agroalimentare nell’ambito del progetto Noble Ideas, di cui l’ARTI è lead partner. L’obiettivo è la costruzione di un network europeo di giovani innovatori che con lo loro idee e i loro progetti possano contribuire ad uno sviluppo sostenibile e continuativo del settore agroalimentare.
Il progetto Noble Ideas vede impegnati 7 Paesi dell’Europa Sud Orientale e prevede la costituzione di local point in ogni Paese, che raccolga e selezioni queste risorse offrendo loro la partecipazione ad un successivo processo di incubazione, assistenza e supporto per creare impresa o come supporto ad imprese esistenti.
La partecipazione alla Call prevede la presentazione di idee, progetti, proposte di iniziative societarie che intervengano nel settore agroalimentare con particolare attenzione all’impatto ambientale, con l’obiettivo di generare cambiamenti innovativi, aumento di efficacia e efficienza nei processi, miglioramento dei prodotti o individuazione di nuovi prodotti.
I progetti selezionati avranno la possibilità di usufruire di una postazione di lavoro c/o il local point NOBLE-IDEAS e un supporto specialistico per lo sviluppo dell’idea imprenditoriale da un punto di vista tecnico, finanziario e legale. Tutti i progetti selezionati avranno a disposizione uno spazio di visibilità nell’ambito della piattaforma NOBLE-IDEAS in una sessione dedicata e riservata a potenziali investitori in tutta l’aria del Sud Est Europeo
Alla Call possono partecipare tutti i giovani al di sotto dei 35 anni, presentando entro il 31 ottobre 2013  la propria proposta alla segreteria organizzativa via e-mail all’indirizzo: nobleideas@iamb.it o c/o Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari, via Ceglie 9 70010 Valenzano (tel: 0804606358).
Per maggiori informazioni: www.arti.puglia.it/index.php





TRY! Percorso di formazione partecipata e scambio internazionale sulla rigenerazione urbana


Hai dai 18 ai 29 anni? Risiedi in Puglia? Ti piacerebbe trasformare il tuo contesto urbano?

C’è tempo fino al 10 luglio 2013 (ore 14.00) per iscriversi al bando TRY! – Training Regeneration Youth, un percorso partecipato e gratuito di formazione e scambio internazionale sul tema del contributo dei giovani alla rigenerazione urbana ed è realizzato nell’ambito del progetto Youth Adrinet dall'ARTI(Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione) in collaborazione con Bollenti Spiriti.

Youth Adrinet è un progetto europeo finanziato dal programma IPA Adriatico, che intende fornire ai giovani dell’area adriatica gli strumenti necessari per diventare cittadini attivi delle proprie comunità locali, regionali, nazionali e internazionali.

“TRY!” è articolato in 3 fasi:

1. Formazione in aula

Si comincia il 15 luglio alle 15.30 a Bari presso la Biblioteca Provinciale di Santa Teresa dei Maschi con l’incontro Zero. Durante questo primo incontro i partecipanti concordano con gli organizzatori i docenti/esperti e i testimonial da coinvolgere, al fine di costruire un percorso formativo che risponda alle loro reali esigenze, secondo un approccio condiviso che utilizza la metodologia “Laboratori dal Basso”, sperimentata dall'ARTI.

2. Workshop residenziale

Terminata la fase di Formazione, durante il Workshop residenziale, si ha la possibilità di partecipare ad uno scambio internazionale di esperienze con i partner del progetto Youth Adrinet, provenienti dalle due sponde dell'Adriatico.  

3. Coaching

Il Coaching, infine, è una fase di affiancamento e assistenza con l'obiettivo di guidare i partecipanti nell’ideazione e realizzazione di esperimenti di rigenerazione urbana.

Per info: email m.avantaggiato@regione.puglia.it o tel. 080 5406222



Mind the Bridge Job Creator Tour @ Lecce


Si svolge il 14 giugno presso le Officine Cantelmo di Lecce Job Creator Tour 2013, un evento organizzato dalla prestigiosa fondazione californiana "Mind the Bridge". L’iniziativa, in programma dalle 9.00 alle 18.00, è rivolta a studenti, ricercatori, aspiranti imprenditori, startupper e a tutti coloro che sono interessati a "fare impresa"  e a  comprendere i segreti della Silicon Valley, ecosistema all'avanguardia riconosciuto a livello mondiale per innovazione ed imprenditorialità.
La giornata prevede un momento didattico e formativo sui principali aspetti e procedure per l'implementazione di una start up di impresa con approfondimenti pratici su casi di successo e una valutazione delle migliori proposte progettuali inviate dai partecipanti e preselezionate dagli esperti della fondazione.
Per la partecipazione all'iniziativa e l'invio dei progetti è necessario effettuare la registrazione sulla piattaforma www.f6s.com/ entro il 9 giugno.
In palio c’è  una borsa per partecipare alla MTB Startup School, la scuola per imprenditori della durata di tre settimane che la fondazione Mind the Bridge organizza a San Francisco.

Guarda il video girato da MTB a Lecce




Premio per l’innovazione 2013


Lo scorso 8 maggio, nell’ambito delle iniziative per il novantennale del CNR, è stato pubblicato il bando “Premio per l’innovazione 2013”,  un concorso aperto a tutta la comunità scientifica interna, a tutti i dipendenti e a quanti a vario titolo svolgono la propria attività all’interno dell’Ente di Ricerca.
Si tratta di un concorso di idee finalizzato a raccogliere proposte progettuali, a carattere gestionale-organizzativo, per rendere più efficaci le procedure e le attività lavorative, migliorare i servizi offerti, oltre che promuovere la cultura della responsabilità, della valorizzazione del merito e dell’innovazione per il miglioramento del clima e del benessere lavorativo.
Una Giuria di esperti selezionerà le proposte migliori ispirandosi a criteri di originalità e innovatività del progetto, di chiarezza, completezza e coerenza della proposta con le finalità del Premio, tenendo conto della sostenibilità economica dell’iniziativa e dei potenziali benefici per l’Ente. Le idee vincitrici saranno premiate con un riconoscimento simbolico, ma alla loro realizzazione, nella quale saranno coinvolti anche i proponenti, saranno dedicate risorse appositamente stanziate.

 

La partecipazione al concorso è libera e gratuita. Tutte le informazioni, il regolamento e le modalità di presentazione delle proposte sono disponibili sul sito www.premioinnovazione.cnr.it

 

Scarica la locandina



Nanoforce: "The Magic Training Course - Trasforma la tua Conoscenza Scientifica in una Impresa Privata"


C’è tempo fino al 15 maggio per inviare la proria candidatura per  “The Magic Training Course - Transform your Scientific Knowledge into a Private Enterprise!” un’ iniziativa del progetto Nanoforce per giovani ricercatori che vogliano creare una startup o uno spinoff nel settore high tech.

Si tratta di una attività di training, completamente gratuita (i partecipanti selezionati saranno anche spesati dei costi di viaggio e alloggio) che si terrà a Praga il 26, 27 e 28 giugno.

L’iniziativa è rivolta a laureati e dottori di ricerca in discipline scientifiche, a giovani ricercatori desiderosi di applicare le proprie competenze alle esigenze del mercato, ai professionisti emergenti interessati a trasformare i loro servizi in aziende private

Verranno selezionati 3 partecipanti per ciascuna delle nove aree del progetto (Austria,
Baviera, Repubblica Ceca, Lombardia, Polonia, Repubblica Slovacca, Slovenia, Veneto) per un totale di 27 partecipanti.

Scarica la brochure

Per maggiori informazioni:  www.nanoforceproject.eu



Premio Women Innovators 2014


La Commissione Europea ha indetto una competizione per le donne imprenditrici ed innovatrici nell’ambito del Settimo Programma Quadro per la Ricerca.
Il premio Women Innovators 2014 punta ad aumentare la consapevolezza pubblica sul tema della parità di genere, incoraggiando le donne a sfruttare le opportunità di carriera offerte dai progetti di ricerca e diventare esse stesse imprenditrici. Il premio non ricompensa ricerche innovative da realizzare ma progetti che hanno già ottenuto risultati. Le partecipanti devono essere state coinvolte in attività di ricerca ed innovazione, legate a prodotti o servizi in seguito commercializzati.

Sarà una giuria di alto livello, composta da esperti del mondo dell’imprenditoria e accademico, ad assegnare il primo premio pari a € 100mila, il secondo premio pari a € 50mila e il terzo premio di € 25mila.
La data di scadenza per l’inoltro delle domande è il 15 Ottobre 2013, alle ore 17.00

Criteri di eleggibilità:
• la candidata deve essere una donna che risiede in uno Stato Membro dell’UE o in uno Stato Associato al Programma di ricerca dell’UE;
• la candidata deve essere fondatrice o co-fondatrice di un’ azienda esistente ed attiva, registrata prima del Gennaio 2011;
• il volume d’affari dell’azienda deve essere di almeno 100.000 € per l’anno 2011 o 2012;
• la candidata come persona singola o l’azienda fondata o co-fondata dalla candidata deve aver ricevuto supporto finanziario tramite i fondi dell’UE o del Programma Quadro della Comunità europea dell’energia atomica (Euratom) o del Programma Quadro per competitività ed innovazione (CIP).
Criteri per la selezione dei premi:
• originalità e commerciabilità dei prodotti o servizi sviluppati dall’azienda;
• rilevanza economica e rilevanza sociale per l’Europa;
• alto contenuto scientifico ed innovativo.

Per maggiori informazioni:

ec.europa.eu/research/innovation-union/index_en.cfm


BORSE PER LO SVILUPPO DI PROFILI INNOVATIVI PER L’IMPRENDITORIALITA’ TECNOLOGICA INNOVATIVA



Il Distretto Tecnologico DHITECH S.c.a.r.l. ha bandito 5 concorsi per l’assegnazione di 61 borse di addestramento per creare profili di Innovatori e Imprenditori High Techin una delle seguenti aree:

  • Approcci integrati alla gestione del ciclo di vita del prodotto (Progetto Activating KHIRA)12 borse

  • Nanotecnologie Molecolari per l’Ambiente e la Salute dell’Uomo (Progetto Activating MAAT) – 7 borse

  • Ingegneria dei Servizi Internet-Based per lo sviluppo strutturale di un territorio intelligente (Progetto Activating Puglia@Service) – 15 borse

  • Tecnologie e metodologie della Tissue Engineering (Progetto Activating RINOVATIS) – 13 borse

  • Ecosistemi di Imprenditorialità Tecnologica  (Progetto Activating VINCENTE) – 14 borse

 
La durata dei percorsi formativi è di 24 mesi a partire da maggio 2013 e l’importo delle borse di studio è di 60.000 lordi per 24 mesi. Il termine per la presentazione delle domande è previsto per il 25 marzo 2013.

I requisiti generali di ammissione sono: la residenza in Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, l’età non superiore a 32 anni, il possesso del titolo di laurea (vecchio ordinamento, specialistica, magistrale), il voto di laurea non inferiore a 105/110.  Il bando di concorso indica i requisiti specifici di ammissione per le differenti aree.

Il bando di concorsoe ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.dhitech.it.



Avviso di manifestazioni di interesse per il progetto ALTERENERGY



  • Al via l’avviso pubblico per la presentazione di manifestazioni d’interesse da parte dei Comuni della Regione Puglia, aventi popolazione complessiva inferiore a 10mila abitanti, ad ospitare sul proprio territorio le attività volte all’applicazione e sperimentazione di modelli sostenibili di gestione e utilizzo delle risorse energetiche.

    L'avviso (determinazione dirigenziale n. 228/2012 del Servizio Mediterraneo, pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione n. 5 del 10 gennaio 2013) è finalizzato alla selezione di un Comune pugliese che abbia le condizioni idonee ad ospitare gli interventi previsti dal progetto ALTERENERGY, finanziato nell’ambito del programma CBC IPA Adriatic 2007-2013.

    La Regione Puglia è capofila del progetto e cura le attività di comunicazione e coinvolgimento/animazione delle piccole e medie imprese regionali. Il coordinamento e l’esecuzione di parte delle attività tecniche è affidata dalla Regione Puglia all’ARTI.

    L'istanza, con la documentazione richiesta, deve pervenire in copia cartacea ed in copia elettronica su supporto di memoria ottica entro le ore 12,00 del sessantesimo giorno dalla pubblicazione dell'avviso nel bollettino regionale all'indirizzo: Regione Puglia - Servizio Mediterraneo, via Gobetti, 26 - 70125 Bari. Il plico, contenente l'istanza di candidatura e la documentazione deve essere consegnato a mano, ovvero inviato con Raccomandata AR, riportando la dicitura "Progetto Strategico ALTERENERGY- CBC IPA Adriatic Programme 2007-2013. Invito a presentare candidature per le attività locali in tema di sostenibilità per quanto riguarda la produzione e l'utilizzo di energia".



  • Al via la sperimentazione di un nuovo sistema di appalto pubblico per la Regione Puglia: il Pre-Commercial Procurement


    Attraverso l'Azione "Appalti Pubblici per l'Innovazione", promossa e gestita dallo Sviluppo Economico - Servizio Ricerca industriale e Innovazione, la Regione Puglia ha avviato la realizzazione di una prima sperimentazione del
    Pre-Commercial Procurement.

    Si tratta dell’appalto pubblico per la realizzazione di attività di ricerca e sviluppo finalizzate alla progettazione, produzione e sperimentazione di prototipi di prodotto e/o servizio non ancora idonei all'utilizzo commerciale, ma che potrebbero divenire commercializzabili a seguito del loro perfezionamento e industrializzazione.

    Il 1 settembre scorso la Regione Puglia ha pubblicato infatti sulla GUCE (Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea) il bando di "Pre-Commercial Public Procurement" nell'ambito dell'Indipendent Living con evidenza dei fabbisogni relativi alle macroaree tematiche "Assistenza e Inclusione" e "Sicurezza e Salute".

    L’oggetto dell'appalto riguarda, dunque, l’acquisizione di servizi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, inclusa la validazione e sperimentazione di prototipi, volti ad accrescere le funzionalità di prodotti e servizi già esistenti o di nuova realizzazione, per il miglioramento della qualità della vita indipendente delle persone non autosufficienti.

    L’ammontare dell’appalto è di quasi due milioni di euro (€ 1.920.000,00 + IVA).Il termine per la presentazione delle offerte è fissato al 30 ottobre 2012 (alle ore 13:00).

    La scheda del bando





  • Ancora pochi giorni per partecipare a Principi Attivi 2012




    Mancano pochi giorni alla scadenza del bando 2012 di Principi Attivi - Giovani Idee per una Puglia migliore, l'iniziativa della Regione Puglia nell'ambito del programma Bollenti Spiriti che finanzia progetti ideati e realizzati da giovani pugliesi: per presentare la domanda di partecipazione è necessario utilizzare esclusivamente la procedura telematica indicata nel bando fino alle ore 12:00 del 19 ottobre 2012.

    È disponibile online sul sito del programma Bollenti Spiriti una sezione di FAQ (risposte alle domande frequenti), nonché una serie di consigli e raccomandazioni per prevenire ogni eventuale difficoltà.

    Consigli sulla procedura online e risposte alle domande frequenti (FAQ) su Principi Attivi 2012


    Il bando Principi Attivi 2012





  • Avviso per la selezione di imprese di servizi innovativi da ospitare nell’incubatore di Modugno - Zona industriale di Bari



    Puglia Sviluppo SpA ha indetto un bando per la selezione di imprese da insediare nell’incubatore di Modugno (zona industriale di Bari), da essa gestito ed aderente all’European BIC Network.
    Possono partecipare all’avviso pubblico le micro imprese nuove od operative che prevedono di avviare o sviluppare un progetto di ricerca industriale o per l’introduzione di innovazione tecnologica, di processo ed organizzativa per l’offerta di servizi nei seguenti settori: materiali avanzati, logistica avanzata, Ict, ambiente e risparmio energetico, sistemi avanzati di manifattura, salute dell’uomo, sistema agroalimentare, responsabilità sociale d’impresa, turismo, servizi culturali.
    Le imprese interessate ad accedere ai servizi dell’incubatore devono presentare domanda conforme al modello allegato al bando, unitamente al progetto imprenditoriale da realizzare: quest’ultimo costituisce, infatti, l’elemento essenziale per la valutazione della domanda.
    Per accedere ai servizi dell’incubatore, le imprese non costituite dovranno formalizzare la costituzione dell’impresa entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione relativa all’inserimento nella graduatoria definitiva, pena la decadenza della domanda.

    Le domande e la relativa documentazione devono pervenire entro le ore 12.00 del 27 luglio 2012, presso la sede legale di Puglia Sviluppo SpA, in via delle Dalie snc a Modugno (BA) , in plico chiuso e sigillato a mezzo del servizio postale ovvero posta celere ovvero a mano, riportando sulla busta la dicitura “Avviso pubblico per la selezione di imprese da insediare nell’incubatore di Modugno”. In caso di consegna a mano gli orari dei ricevimento sono: dal lunedì al venerdì, ore 9.00 - 13.30.

    Informazioni e bando



  • <style type="text/css"> </style>l via Principi Attivi 2012



    Al via la nuova edizione del bando Principi Attivi - Giovani Idee per una Puglia migliore, l'iniziativa della Regione Puglia nell'ambito del programma Bollenti Spiriti che finanzia progetti ideati e realizzati da giovani pugliesi.
    Il meccanismo di funzionamento resta sostanzialmente uguale alle precedenti edizioni: una buona idea, minimo due persone, un contributo fino a 25.000 euro e un anno di tempo per realizzare le attività.
    Possono presentare progetti tutti i giovani cittadini italiani e stranieri residenti in Puglia, nati a partire dal primo gennaio 1979 e che abbiano compiuto 18 anni alla data di presentazione della domanda.

    Le risorse disponibili per Principi Attivi 2012, provenienti dal Fondo Nazionale Politiche Giovanili, ammontano a 4.100.000 euro con i quali saranno finanziati circa 160 progetti.

    È possibile presentare le domande di partecipazione esclusivamente attraverso procedura informatizzata a partire dalle ore 12:00 di lunedì 25 giugno e fino alle ore 12:00 del 19 ottobre 2012.

    Informazioni e bando Principi Attivi 2012


  • Concorso di idee - Politecnico di Bari


    Il Politecnico di Bari ha indetto, con Decreto Rettorale n. 404 del 25/11/2011 e nell’ambito del Progetto per il consolidamento e potenziamento del proprio ufficio di trasferimento tecnologico (ILO), un concorso di idee dal titolo “Comunicare i risultati della ricerca: concorso di idee per la promozione dell’attività di ricerca del Politecnico di Bari”.
    Il concorso è finalizzato all’acquisizione di idee creative, sotto forma di spot multimediali originali, per la progettazione e la realizzazione di una campagna promozionale volta ad informare le aziende che operano nel territorio della Regione Puglia, ma anche a livello nazionale ed internazionale, sui risultati della ricerca condotta dal Politecnico di Bari.

    Il bando del concorso di idee ed i relativi allegati per parteciparvi sono pubblicati sull'albo pretorio on-line del Politecnico di Bari al link  albopretorio.poliba.it
    La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 20 dicembre 2011.

  • 32 borse di studio al CETMA



    Nell’ambito del progetto TEXTRA-Formazione, il CETMA, CEntro di progettazione, design e Tecnologie dei Materiali, ha bandito 32 borse di studio, 24 destinate alla formazione di ricercatori ed 8 alla formazione di tecnici di ricerca specializzati nei materiali avanzati per il settore dei trasporti.
    Il percorso formativo consta di quattro obiettivi. I primi tre, finalizzati alla qualificazione di  Ricercatori nel settore dei trasporti, riguardano: la progettazione, la trasformazione e la diagnostica di materiali compositi; lo studio di applicazioni innovative, i processi produttivi e la diagnostica dei materiali metallici; la progettazione, la trasformazione e la diagnostica per materiali ceramici.
    Il quarto obiettivo è rivolto alla formazione di Tecnici di ricerca specializzati nella caratterizzazione e fabbricazione di componenti in materiale composito, metallico e ceramico per il settore dei trasporti.
    Le attività di formazione teorica avranno luogo prevalentemente presso le aule ed i Laboratori del CETMA, all’interno del Parco Tecnologico della “Cittadella della Ricerca”, mentre le fasi di affiancamento (training on the job) e di stage di specializzazione professionale si svolgeranno presso le sedi di Aziende ed Enti.

    La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 12 di venerdì 28 ottobre 2011.

    Fonte: CETMA
    Bando e modulistica


  • Bando della Fondazione Con il Sud per il rientro dei cervelli



    La Fondazione Con il Sud ha indetto un bando per il “rientro dei cervelli”, sollecitando i soggetti rappresentativi del Mezzogiorno a presentare progetti di ricerca applicata nel settore scientifico-tecnologico, volti a rafforzare e mobilitare il capitale umano ad alta qualificazione, valorizzando le risorse giovanili presenti nei territori meridionali, favorendo il ritorno di quelle migrate e attirando nuovi talenti.

    L’iniziativa è rivolta ai centri di ricerca, pubblici o privati no profit,  anche di emanazione universitaria, agli Atenei associati alla CRUI con sede nel Mezzogiorno e ai loro Dipartimenti o Consorzi, ai soggetti del mondo del terzo settore, delle imprese e delle reti di imprese, che si trovano nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia.
    Attraverso tale bando, la Fondazione sosterrà iniziative di ricerca applicata, svolta cioè allo scopo di individuare soluzioni in campo tecnologico-scientifico, energetico, manifatturiero, nanotecnologico, ICT, agroalimentare, biomedico, farmaceutico o diagnostico, dalla forte valenza innovativa e mirate a valorizzare lo sviluppo del capitale umano ad Alta Qualificazione.
    Il bando scade il 30 novembre 2011 e mette a disposizione complessivamente 3,6 milioni di euro.

    Sito della Fondazione Con il Sud

     
  • 2011 ACADEMIC COMPETITION ON EO/GMES

    NEREUS, la rete delle Regioni Europee che utilizzano tecnologie dello spazio (della quale fa parte anche la Regione Puglia) e EUROAVIA, l'associazione europea degli studenti dell’aerospazio, organizzano una competizione sull’osservazione della Terra e sul monitoraggio globale per l'ambiente e la sicurezza (EO/GMES).
    Lo scopo della competizione, rivolta a tutti gli studenti di Master e dottorato di ricerca all'interno delle reti NEREUS ed EUROAVIA, è quello di coinvolgere i giovani professionisti nella ricerca di nuovi approcci per l'uso di applicazioni GMES.
    La migliore tesi verrà premiata durante una cerimonia che sarà organizzata da NEREUS nel 2012. Il vincitore avrà l'opportunità di pubblicare la propria ricerca su una riconosciuta rivista scientifica e di partecipare ad una rinomata conferenza europea EO/GMES.
    La scadenza per la partecipazione è fissata al 31 dicembre 2011.

    Per maggiori informazioni e modulistica visita il portale della rete NEREUS



  • Talento delle Idee 2011


    UniCredit e i Giovani Imprenditori di Confindustria organizzano l'edizione 2011 de Il Talento delle Idee, il concorso a premi che mira a individuare, premiare e sostenere i giovani imprenditori capaci di realizzare idee innovative attraverso la collaborazione tra diversi soggetti economici presenti sul territorio (università, banca, associazioni imprenditoriali, Consigli di Territorio UniCredit, investitori).

    Il termine per la presentazione delle proposte imprenditoriali è il 18 novembre 2011

    Per approfondire

  • <style></style>
  • Fondo Mecenati: emanato dal Governo un bando per l’imprenditorialità giovanile

    E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 4 luglio l’Avviso Pubblico per il Fondo Mecenati, attraverso cui il Governo sostiene la realizzazione di progetti in favore dell’imprenditoria giovanile e dei giovani talenti che vogliano puntare su innovazione tecnologica e creatività.

    Con ha una dotazione finanziaria di 40 milioni di euro, il fondo rientra nell'iniziativa "Diritto al futuro", promossa lo scorso 26 novembre dal Ministro della Gioventù, ed è rivolto a tutti i giovani a sostegno del lavoro, della casa, della formazione e dell'autoimpiego



    Per approfondire


  • Premio Talento Donna - Puglia 2011
    La Notte in Rosa di Otranto 2011
    24-25 giugno 2011


    Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna l’atteso appuntamento con la Notte Rosa di Otranto giunta ormai alla sua quarta edizione. Anche quest’anno l’intento sarà quello di focalizzare l’attenzione sulle donne, in particolare il 2011 sarà dedicato a scienza, innovazione, tecnologia e ricerca, in un’ ottica di genere.
    Da due anni la Consigliera della Regione Puglia ha istituito il Premio Talento Donna – Puglia. Il Premio  sarà riservato a Ricercatrici di origine o residenza pugliese, che si sono distinte per aver realizzato progetti innovativi di ricerca, riconosciuti in ambito scientifico.
    Novità di quest’anno è quella di permettere a chiunque di poter candidare o auto-candidarsi al premio. La premiazione pubblica avverrà ad Otranto il 24 giugno 2011.

    Le candidature vanno inoltrate agli indirizzi:
    consiglierediparita@provincia.le.it, consigliereparita@regione.puglia.it,
    inviando la scheda ed il curriculum entro e non oltre il 20 giugno 2011 ore 12:00.

    La scheda per la candidatura


  • Concorso AGRIstartUp per le migliori idee innovative nel settore agricolo, agroalimentare e agro energetico


    Agriventure, la società del Gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella consulenza alle imprese che operano nel settore dell’agribusiness, organizza il concorso AGRIstart Up, con l’obiettivo di promuovere la nascita di imprese giovani e innovative afferenti ai settori agricoli e agroalimentari.

    AGRIstart Up si rivolge ai giovani dai 18 ai 28 anni di età, agli studenti e diplomati di Istituti Tecnici Agrari italiani, ai laureati e ricercatori degli Atenei italiani, a lavoratori dipendenti o collaboratori provenienti da imprese del comparto agricolo e/o della filiera agroalimentare. Ai primi tre vincitori, premi in denaro del valore rispettivamente di € 30.000, € 20.000, € 10.000.

    Per la realizzazione del progetto, Agriventure si avvale  della collaborazione di PNICube, l’associazione degli incubatori e delle business plan competition accademiche italiane.


    La partecipazione al concorso è gratuita.

    SCADENZA: 15 giugno 2011
    Regolamento e informazioni: www.agriventure.it


  • Dal MIUR 915 milioni di euro per distretti tecnologici e laboratori pubblico - privati



    Nell'ambito del Programma Operativo Nazionale "Ricerca e Competitività" 2007-2013 (PON R&C), il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) ha emanato, per le Regioni della Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia), due azioni denominate "Distretti tecnologici e relative reti" e "Laboratori pubblico-privati e relative reti" .
    Con una copertura finanziaria complessiva di 915 milioni di euro, le misure mirano a sostenere il potenziamento e l’eventuale completamento di distretti ad alta tecnologia e laboratori pubblico-privati, nonché la creazione di nuovi distretti o nuove aggregazioni.

    Nel primo caso, si intende individuare i migliori modelli di aggregazione pubblico-privata esistenti nelle Regioni della Convergenza, valorizzandoli e potenziandoli attraverso interventi di sostegno alle attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, accompagnate da attività di formazione per la creazione di capitale umano con profilo scientifico-tecnologico ed attitudini imprenditoriali atte a favorire mutamenti tecnologici ed economici nelle Regioni della Convergenza.

    Nel secondo caso, il MIUR si rivolge ai soggetti economici e scientifici, invitandoli a presentare studi di fattibilità volti alla definizione degli obiettivi, delle tematiche specifiche, degli aspetti istituzionali e organizzativi e delle linee di azione per la costituzione e relativa messa in rete di nuovi Distretti ad Alta Tecnologia nei settori ritenuti prioritari dagli APQ.


    La presentazione delle domande dovrà avvenire entro il 22 marzo prossimo tramite i servizi dello sportello telematico SIRIO del MIUR.

    Fonte: MIUR

    Link: www.ponrec.it


  • Opportunità dall’Europa





    NEREUS è la rete delle Regioni Europee che utilizzano tecnologie dello spazio, della quale fa parte anche la Regione Puglia. Nella sezione “Opportunità di tirocinio” del portale della rete vengono pubblicate notizie sulle recenti offerte di tirocini formativi in Europa.
    Ed è proprio il Segretariato di NEREUS, organizzazione con sede a Bruxelles che svolge attività di coordinamento dei membri della rete, fornendo loro informazioni e supporto, a bandire un’opportunità formativa: ogni anno, infatti, il Segretariato offre un tirocinio retribuito di 6 mesi, volto a fornire ad un neolaureato la possibilità di compiere un’esperienza professionale, lavorando per la rete presso la sede di Bruxelles.

    Nel corso dell’esperienza, il tirocinante impiegherà la metà del proprio tempo in un’attività di ricerca collegata ad uno dei gruppi di lavoro della rete e, per la restante parte, si dedicherà al supporto generale alla gestione del Segretariato. Inoltre, attraverso il tirocinio, si ha la possibilità di partecipare ad importanti eventi delle Istituzioni Europee dedicati allo spazio, nonché di entrare in contatto con gli attori europei del settore, appartenenti ai gruppi di lavoro della rete.


    Per maggiori informazioni visita il portale della rete NEREUS


  • Italian eContent Award

    Fondazione Politecnico di Milano e MEDICI Framework, ispirandosi al WSA - WORLD SUMMIT AWARD, organizzano l'Italian eContent Award, al fine di selezionare e-Contents di alta qualità e promuovere la creatività e l'innovazione nel settore dei Nuovi Media in Italia.

    Questo premio si pone molteplici obiettivi: incoraggia la creatività, porta i Giovani Talenti verso concorsi internazionali, candida gli otto migliori prodotti italiani eContent (uno per ciascuna categoria: eBusiness and eCommerce, eCulture and Heritage, eEntertainment and Games, eGovernment and Institutions, eHealth and Environment, eInclusion and Participation, eLearning and Education, eScience and Technology) quali rappresentanti ufficiali per l'Italia alla prossima edizione del World Summit Award (2011)
    .

    SCADENZA: 1 novembre 2010
    Fonte: Regione Puglia

    Regolamento e informazioni: www.econtentaward.it

     
  • Concorso di idee per il logo istituzionale ‘Puglia Creativa’

    La Regione Puglia ha indetto un concorso nazionale di idee per la creazione del logo istituzionale ‘Puglia Creativa’. Il marchio deve rappresentare l’industria della creatività pugliese (nel campo della musica, del cinema, della scienza, del teatro e dell’arte contemporanea) e racchiudere in sé la visione di un progetto capace di creare sviluppo, occupazione, crescita e benessere.


    Il logo potrà essere un logotipo o un brand e dovrà necessariamente recare il naming ‘Puglia Creativa’.

    Il concorso è aperto a persone fisiche e giuridiche. Ai vincitori sarà offerta l’opportunità di trascorrere un week end in una masseria o in un centro benessere tra quelli compresi nel circuito viaggiareinpuglia.it.

    SCADENZA: 26 ottobre 2010
    Fonte: Regione Puglia

    Regolamento e informazioni: pugliacreativa.regione.puglia.it



  • Futuro in Ricerca 2010






    Il Ministero dell'Università e della Ricerca intende favorire, attraverso un apposito programma denominato "Futuro in ricerca", il ricambio generazionale e il sostegno alle eccellenze scientifiche emergenti e già presenti presso gli atenei e gli enti pubblici di ricerca afferenti al MIUR, destinando adeguate risorse al finanziamento di progetti di ricerca fondamentale.

    Il programma "Futuro in ricerca 2010" è rivolto a:
    a) dottori di ricerca italiani o comunitari, non strutturati presso gli atenei italiani, statali o non statali, e gli enti pubblici di ricerca afferenti al MIUR, che non abbiano compiuto il 32° anno di età alla data di scadenza del bando e che, alla stessa data, abbiano conseguito il dottorato di ricerca da più di 2 anni e da meno di 6 anni;
    b) dottori di ricerca italiani o comunitari, non strutturati presso gli atenei italiani, statali o non statali, e gli enti pubblici di ricerca afferenti al MIUR, che non abbiano compiuto il 36° anno di età alla data di scadenza del bando e che, alla stessa data, abbiano conseguito il dottorato di ricerca da più di 6 anni e da meno di 10 anni;
    c) giovani docenti o ricercatori che non abbiano compiuto il 40° anno alla data di scadenza del bando, già strutturati presso gli atenei italiani, statali o non statali, e gli enti pubblici di ricerca afferenti al MIUR.
    Il programma si concretizza nella presentazione di progetti di ricerca fondamentale, anche a rete, di durata almeno triennale, rientranti in uno qualsiasi dei settori scientifici definiti dall'European Research Council.

    Sono inoltre considerate prioritarie le tematiche relative alle energie alternative e/o sostenibili, all'agricoltura e ambiente, al patrimonio artistico-culturale e ambientale, alla mobilità sostenibile, all'homeland security, alla salute e alle scienze della vita, ritenute strategiche per l'economia nazionale.

    SCADENZA: 23 novembre 2010 (ore 17.00) per i coordinatori di progetto e 15 novembre 2010 (ore 17.00) per i responsabili di unità
    Fonte: F1RST
    Regolamento e informazioni: futuroinricerca.miur.it


  • PRINCIPI ATTIVI 2010 - GIOVANI IDEE PER UNA PUGLIA MIGLIORE



    Principi Attivi è l’iniziativa della Regione Puglia, nell'ambito del programma Bollenti Spiriti, per favorire la partecipazione dei giovani pugliesi alla vita attiva e allo sviluppo del territorio. Principi Attivi finanzia le idee dei giovani pugliesi con un contributo a fondo perduto fino a 25.000 Euro.

    L’obiettivo è duplice:
    * verso i giovani: dare responsabilità, occasioni di apprendimento e di attivazione diretta
    * verso la comunità regionale: dare un iniezione di energia e innovazione al sistema sociale ed economico pugliese.

    Principi Attivi finanzia gruppi informali di giovani che intendono realizzare:

    A. Idee per la tutela e la valorizzazione del territorio
    (es: sviluppo sostenibile, turismo, sviluppo urbano e rurale, tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale, culturale ed artistico etc.);

    B. Idee per lo sviluppo dell’economia della conoscenza e dell’innovazione
    (es. innovazioni di prodotto e di processo, media e comunicazione, nuove tecnologie etc.);

    C. Idee per l’inclusione sociale e la cittadinanza attiva
    (es. qualità della vita, disabilità, antirazzismo, migranti, sport, pari opportunità, apprendimento, accesso al lavoro, impegno civile, legalità etc.).
     
    In caso di approvazione del progetto, i gruppi informali si impegnano a costituire un nuovo soggetto giuridico a propria scelta (associazione, cooperativa, impresa etc.).
    Il contributo massimo ammissibile per ciascuna proposta progettuale è di 25.000 Euro per realizzare progetti delle durata massima di 12 mesi.
    Il nuovo bando Principi Attivi 2010 è stato approvato il 22 febbraio 2010 ed è finanziato con 2.2 milioni di Euro.
    Possono presentare progetti giovani cittadini, italiani e stranieri residenti in Puglia, di età compresa tra i 18 e i 32 anni* (nati a partire dal 1 gennaio 1977), organizzati in gruppi di lavoro informali composti da un minimo di 2 persone.

    Il bando scade alle ore 13.00 del 14 giugno 2010.
    Per informazioni e per scaricare il bando e la documentazione, vai al sito Bollenti Spiriti
    bollentispiriti.regione.puglia.it/index.php



  • Premio ITWIIN 2010 Migliore Inventrice e Migliore Innovatrice




    L’associazione ITWIIN (Italian Women Innovators & Inventors Network) ha pubblicato il bando per il Premio ITWIIN 2010. I due premi principali, Migliore Inventrice e Migliore Innovatrice, saranno assegnati a donne italiane o residenti nel territorio italiano, titolari di un brevetto, prodotto, processo o servizio innovativo, e consistono in un montepremi complessivo di 5.000 euro e in servizi di consulenza.
    L’ARTI è partner dell’iniziativa.

    Le domande per la partecipazione devono essere inviate all’indirizzo itwiin.premio@gmail.com entro e non oltre il 26 maggio 2010.
    Il bando e la modulistica sono disponibili sul sito www.itwiin.it.


  • Pubblicato l’invito per il PON Ricerca e Competitività


    E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 21 gennaio 2010 l'invito a presentare una proposta progettuale in materia di ricerca industriale.
    L’invito è rivolto alle piccole, medie e grandi imprese (comprese le imprese artigiane), ai centri di ricerca con personalità giuridica autonoma, ai consorzi, alle società consortili e ai parchi scientifici e tecnologici.

    Le risorse finanziarie ammontano complessivamente a 465 Milioni di Euro, così individuate per le singole Regioni della Convergenza:

        * Regione Calabria - 80 Milioni di Euro
        * Regione Campania - 145 Milioni di Euro
        * Regione Puglia 150 - Milioni di Euro
        * Regione Siciliana 90 - Milioni di Euro


    SCADENZA: 09-04-2010
    Fonte: Sistema Puglia
    Link: Sistema Puglia



  • Bando RIDITT - Progetti di diffusione e trasferimento tecnologico e creazione di imprese hi-tech


    Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stanziato 12,5 milioni di euro per promuovere progetti di trasferimento tecnologico e di creazione di nuove imprese hi-tech per le aree sottoutilizzate (FAS) 2005. L’obiettivo è agevolare attività di diffusione e trasferimento di tecnologie al sistema produttivo e la creazione di imprese ad alta tecnologia.
    Al bando possono partecipare raggruppamenti composti da Università, Centri di ricerca pubblici, Associazioni imprenditoriali ed altre strutture no-profit attive nel settore della promozione dell'innovazione e della creazione di impresa hi-tech.

    SCADENZA: 90° giorno dalla pubblicazione del Decreto sulla Gazzetta Ufficiale
    Fonte: RIDITT
    Link: Portale RIDITT



  • Ritorno al futuro - Borse di ricerca



    Approvato l'Avviso pubblico n. 19/2009 "Ritorno al Futuro - Borse di Ricerca" per la finanziare interventi volti a favorire l’erogazione di borse di studio per la realizzazione di progetti di ricerca nell’area dell’innovazione tecnologica e del trasferimento tecnologico alle imprese, in raccordo con i sistemi dell’Università e della Ricerca.


    Termine di scadenza per la presentazione delle candidature: ore 12.00 del sessantesimo giorno dalla pubblicazione dell'avviso nel Bollettino ufficiale regionale n.203 del 17 dicembre 2009


    Fonte: Portale della Formazione Professionale Regione Puglia
    Link:
    Riferimenti e modulistica

     
  • Al via la quarta edizione del D2T

    È partita il 17 novembre scorso la quarta edizione del Premio Impresa Innovazione D2T Start Cup, la competizione tra idee e progetti innovativi d’impresa, in particolare nei settori “edilizia sostenibile”, “energie rinnovabili” e “tecnologie ambientali”.

    D2T mette in palio un premio di 50.000 euro per il primo classificato e uno di 15.000 euro  per il secondo classificato. La consegna degli elaborati per partecipare è fissata al 26 febbraio 2010.

    SCADENZA:26-02-2010
    Fonte:Premio Impresa Innovazione D2T START CUP
    Link: www.premiod2t.it

  • Quinto bando Eurotrans-Bio

    Il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione 5 milioni di euro per promuovere progetti transnazionali di innovazione industriale in tutti i campi applicativi delle biotecnologie.

    Il bando, che si rivolge alle piccole e medie imprese, nasce nell'ambito dell'iniziativa Eurotrans-Bio (ETB) e richiede la collaborazione tra almeno 2 imprese di nazionalità diversa.

    SCADENZA: 01-02-2010
    Link: RIDITT
    Fonte: RIDITT 

  • Al via la partecipazione italiana al Bando transnazionale CORNET per la ricerca collettiva

    Informazioni e modulistica sono disponibili sui siti
    www.riditt.it e www.cornet-era.net

    L’iniziativa europea CORNET, alla quale il Ministero dello Sviluppo Economico e l’IPI prendono parte dal 2005, è finalizzata a promuovere progetti transnazionali di ricerca e sviluppo sperimentale a carattere collettivo condotti da Associazioni imprenditoriali in collaborazione con Università e Centri di ricerca.
    Attraverso la firma del relativo decreto da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, l’Italia aderisce all’8° Bando transnazionale CORNET (Collective Research Networking), lanciato a livello europeo il 3 agosto e la cui scadenza è fissata per il prossimo 30 ottobre.

    Possono partecipare associazioni imprenditoriali senza scopo di lucro che costituiscano un raggruppamento transnazionale con almeno due associazioni imprenditoriali attive in due diversi Paesi/Regioni europei aderenti al bando (Austria, Regione delle Fiandre e Regione della Vallonia - Belgio, Cipro, Germania, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Slovenia, Regione di Madrid e Regione di Valencia - Spagna, Turchia e Ungheria) e che dispongano di una o più unità locali ubicate in aree sotto-utilizzate del territorio nazionale, in cui svolgere almeno il 75% delle attività progettuali.

    SCADENZA: 30-10-2009
    Fonte: RIDITT

  • K-Idea

    “K-Idea”, organizzata da Kilometro Rosso, offre  a inventori e ricercatori la possibilità di presentare le loro intuizioni, idee o invenzioni particolarmente creative ed innovative.
    L’evento, che si inserisce nella Kermesse di BergamoScienza, si rivolge infatti a ideatori o inventori (singoli o in gruppo) e a gruppi di ricercatori provenienti da organismi di ricerca senza alcun limite territoriale o settoriale. L’evento ha una configurazione multidisciplinare e si rivolge a soggetti provenienti da qualsiasi ambiente sociale, economico o scientifico.

    Per partecipare e quindi presentare un invenzione, basta compilare la breve scheda online, accessibile attraverso il link
    www.kilometrorosso.com/k_idea_form_2009.php entro  e non oltre il 30 settembre 2009.  
    Premio EUWIIN 2009


    Per celebrare l’Anno Europeo della Creatività e dell’Innovazione, l’Associazione Europea EUWIIN (European Women Inventors & Innovators Network) ha organizzato un evento internazionale, "The European Women Inventors & Innovators Network (EUWIIN) Exhibition, Conference & Award Ceremony", che si terrà a Helsinki, Finlandia, dal 7 al 9 Ottobre 2009 e che costituisce la principale occasione per sostenere e promuovere l’attività delle donne in Europa e nel mondo nel campo dell’invenzione e dell’innovazione.

    Nell’ambito della manifestazione, verrà conferito l’EUWIIN AWARD 2009, con il quale l’Associazione premierà imprenditrici, inventrici, scienziate, tecnologhe, designer e creative, provenienti da tutta Europa, la cui attività ha prodotto un’innovazione in grado di contribuire al miglioramento del futuro e della qualità della vita sulla Terra.

    La scadenza per l’invio della candidatura al premio è fissata per il 25 agosto 2009.

    Maggiori informazioni e modulistica sono disponibili sul sito
    www.euwiin.eu
  • Call for technology offer in ambito aerospaziale

    Nell’ambito delle attività del Progetto Bridg€conomies per la valorizzazione, a livello europeo, delle competenze scientifiche e tecnologiche pugliesi in ambito aerospaziale, l’ARTI indice una Call for technology offer in ambito aerospaziale che ha lo scopo di raccogliere:
    - le schede relative agli articoli già presentati in occasione della giornata di Ricerca sull’Aerospazio del  4 dicembre 2008;
    - le schede relative ad eventuali ulteriori ricerche prodotte in Puglia e in grado di proporsi quali offerte tecnologiche.

    Le schede così raccolte confluiranno in un Catalogo di Tecnologie Aerospaziali che verrà prodotto in esito alla call per:
    - una rappresentazione più organica della ricerca pugliese in ambito aerospaziale;
    - l’alimentazione di una banca dati europea per la promozione del match transnazionale di domanda/offerta di tecnologia;
    - supportare la partecipazione pugliese a eventi europei di Brokeraggio Tecnologico e a missioni istituzionali del sistema pugliese in fiere di settore.

    Nell’opera di raccolta e sistematizzazione dei contributi che perverranno, l’ARTI sarà coadiuvata da un Comitato tecnico-scientifico, costituito dai professori Luciano Guerriero (già presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana), Michele Napolitano (Politecnico di Bari) e  Lorenzo Vasanelli (Università del Salento).

    Scadenza per la presentazione delle domande: 1° giugno 2009

    Scarica il testo della Call e la documentazione per la partecipazione

    Call for Technology Offer

    TO FORM

    Technology Keywords

    Market Application Keywords

  • Nell'ambito del Programma Operativo Settoriale “CRESCITA E COMPETITIVITÀ ECONOMICA”, lanciato in Romania e finanziato dai fondi strutturali, è stata pubblicata una call relativa all’Asse II “COMPETITIVITÀ MEDIANTE RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO, INNOVAZIONE”, che prevede che i soggetti eleggibili per la candidatura di proposte progettuali, enti di ricerca o università di diritto romeno, debbano avere il supporto fondamentale di una partnership straniera con acclarata esperienza di ricerca internazionale. Il bando pertanto potrebbe essere di interesse per ricercatori pugliesi che vogliano collaborare con istituti di R&S rumeni.

    Link all’Agenzia Nazionale per la Ricerca Scientifica romena

Per ulteriori informazioni, rivolgersi a: comunicazione@arti.puglia.it

SCADENZA: 11 giugno 2009

  • Invito a presentare candidature per Esperti Nazionali Distaccati (END)

    La Commissione Europea invita a presentare candidature per Esperti Nazionali Distaccati (END). Gli interessati in possesso dei requisiti specificati nei bandi dovranno far pervenire la propria candidatura al Ministero degli Affari Esteri, Direzione Generale per l'Integrazione Europea, Ufficio VI entro le ore 13.00 della data di scadenza indicata, affinché la stessa possa essere esaminata ed inviata alla Commissione europea, previa verifica della completezza della documentazione richiesta e della corrispondenza tra i requisiti posseduti ed il profilo richiesto dalla stessa Commissione.

SCADENZA: 06-04-2009
Link: Ministero degli Affari Esteri
Fonte: F1RST

  • Bando ITWIIN per “Inventrice / Innovatrice 2009”

    L’Associazione Italiana Donne Inventrici e Innovatrici (Italian Women Inventors & Innovators Network –ITWIIN) ha indetto, nell’ambito delle celebrazioni dell’Anno europeo della creatività e dell’innovazione, un bando per riconoscere, attraverso l’assegnazione di un premio, i successi professionali e individuali realizzati da donne eccezionalmente creative, in tutti i settori e per tutte le professioni. Sono previsti un premio per la miglior invenzione femminile ed uno alla miglior innovazione per le categorie delle imprenditrici /socie d’impresa e delle libere professioniste. Il premio italiano precederà l'analogo evento europeo "The European Women Inventors & Innovators Network (EUWIIN) Exhibition, Conference & Award Ceremony", che si terrà a Helsinki, in Finlandia, dal 7 al 9 Ottobre 2009.

SCADENZA: 15-05-2009
Link:  ITWIIN
Fonte: ITWIIN

  • PO 2007-2013 Asse I Linea 1.1 - Aiuti agli Investimenti in Ricerca per le PMI - Bando per la presentazione delle domande di agevolazione.

SCADENZA: 23-03-2009
Link: Bando
Allegati
Fonte: SISTEMA PUGLIA

  • Avviso per la presentazione delle istanze di accesso ai sensi dell'art. 41 del Regolamento - Aiuti alle Medie Imprese e ai Consorzi di PMI per Programmi Integrati di Agevolazione

Link: Bando
Allegati
Fonte: SISTEMA PUGLIA

  • Aiuti ai programmi di investimento promossi da Grandi Imprese da concedere attraverso Contratti di Programma Regionali.

Link: Bando
Allegati
Fonte: SISTEMA PUGLIA

  • L'Agenzia Esecutiva per la Competitività e l'Innovazione (EACI) ha pubblicato un invito a presentare proposte  nell'ambito del programma di lavoro 2008 di «Energia Intelligente - Europa». Lo stanziamento previsto è di 46 milioni di euro.

SCADENZA: 26-06-2008
Link: Bando
Fonte: F1RST

  • L'Assessorato alla trasparenza e alla Cittadinanza Attiva della Regione Puglia, nell'ambito del Programma Regionale per le Politiche Giovanili "Bollenti Spiriti" e dell'Accordo di Programma Quadro  "Giovani idee per una Puglia migliore" ha emanato il concorso Principi Attivi - Giovani idee per una Puglia migliore, il cui scopo è quello di promuovere la capacità progettuale, creativa e di intrapresa dei giovani pugliesi attraverso la concessione di contributi per la sperimentazione e/o la realizzazione di idee innovative.

SCADENZA: 31-07-2008
Link: Bollenti Spiriti
Fonte: Regione Puglia

  • ESSID - European Summer School on Industrial Dynamics
    Sono aperte le iscrizioni a ESSID 2008, la Scuola Estiva Europea sulle Dinamiche Industriali, che quest'anno si svolgerà dal 1° al 6 settembre in Puglia, a Monte S. Angelo (FG). L'edizione 2008 si concentrerà in particolare sui temi dell'appropriabilità e dello scambio di conoscenza, che includono tra l'altro i diritti di proprietà intellettuale e l'analisi di ogni forma di disseminazione della conoscenza. La Scuola è particolarmente rivolta agli studenti PhD di economia e ai ricercatori PostDoc in economia, management e ambiti affini delle scienze sociali.

SCADENZA: 31-05-2008
Link: Bando

Fonte: Università Bocconi

  • La Commissione Europea ha approvato il 19 marzo il Work Programme 2008 del programma eContentplus (2005-2008) e ha pubblicato l'ultima Call for proposals del programma eContentplus.

SCADENZA: 12-06-2008
Link: Bando

Fonte: Commissione Europea

  • Industria 2015, il disegno di legge del Ministero dello Sviluppo economico che guida la nuova politica industriale italiana, entra nel vivo della sua attività. Tra i bandi atti a sostenere i progetti di innovazione industriale, il terzo a partire è quello relativo all'area tecnologica "Nuove tecnologie per il Made in Italy", al via l'8 aprile, al quale sono destinati 190 milioni di euro del Fondo per la competitività e lo sviluppo.

SCADENZA: 05-07-2008
Link: Bando
Fonte: IPI

  • Il Dipartimento per l'Innovazione e la Tecnologia del Consiglio dei Ministri ha pubblicato l'avviso ICT4University-WiFi SUD per il finanziamento di progetti presentati dalle Università delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, finalizzati alla estensione e/o completamento di reti di connettività senza fili in aree ed edifici universitari, ma anche allo sviluppo di servizi on line per la didattica e/o amministrativi, accessibili gratuitamente da parte degli studenti.

SCADENZA: 30-06-2008
Link: ICT4University
Fonte: F1rst

    • Industria 2015, il disegno di legge del Ministero dello Sviluppo economico che guida la nuova politica industriale italiana, entra nel vivo della sua attività. Tra i bandi atti a sostenere i progetti di innovazione industriale, il secondo a partire è quello relativo alla mobilità sostenibile, al via il 17 marzo, al quale sono destinati 180 milioni del Fondo per la competitività e lo sviluppo. 

SCADENZA: 15-07-2008
Link: Bando

Fonte: IPI

  • L'Assessorato allo Sviluppo Economico e Innovazione Tecnologica della Regione Puglia emana un invito alla presentazione di proposte progettuali relative alla costituzione di reti di laboratori pubblici di ricerca. I soggetti abilitati a presentare domanda di partecipazione sono le Università, gli Enti Pubblici di ricerca e l'ENEA. Al settore ricerca sono stati destinati 28,5 milioni di euro per la realizzazione di uno specifico intervento volto al potenziamento della capacità di offerta tecnologica del sistema della ricerca pubblica regionale. 

SCADENZA: 12-04-2008
Link: Bando
Fonte: Sistema Puglia

  • Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha prorogato il termini di scadenza per la partecipazione ai bandi contenuti nel Fondo Giovani.  I bandi del MIPAAF sono finalizzati alla frequenza di master e di corsi di formazione specialistica da parte dei giovani imprenditori agricoli, all'incentivazione della ricerca e allo sviluppo nelle imprese giovanili da attuarsi attraverso la collaborazione di istituzioni pubbliche di ricerca. 

SCADENZA: 30-04-2008
Link: MIPAAF
Fonte: MIPAAF

  • Industria 2015, il disegno di legge del Ministero dello Sviluppo economico che guida la nuova politica industriale italiana, entra nel vivo della sua attività. Tra i bandi atti a sostenere i progetti di innovazione industriale, il primo a partire è quello relativo all'efficienza energetica, al via il 3 marzo, al quale sono destinati 250 milioni del Fondo per la competitività e lo sviluppo.

Link: Piano del Progetto di Innovazione Industriale: Efficienza energetica  
Fonte: IPI

  • Italia Lavoro S.p.A., a valere sui fondi assegnati alla stessa dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale - Direzione Generale per le Politiche, per l'Orientamento e la Formazione, eroga voucher a sostegno dell'avvio di spin-off per i Soggetti Destinatari partecipanti al "percorso di accompagnamento/tutoraggio" nell'ambito del Programma FIxO - Formazione ed Innovazione per l'Occupazione.
    Tali Percorsi riguarderanno 75 spin-off a livello nazionale, 5 dei quali originati da Facoltà "umanistiche".

SCADENZA:  30-06-2008
Link: Italia Lavoro Bandi
Fonte: ItaliaLavoro

  • Nell'ambito del Programma FIXO, ideato ed attuato da Italia Lavoro S.p.A., viene indetto un bando per promuovere e sostenere percorsi formativi mirati a preparare figure professionali con competenze specialistiche nel trasferimento di tecnologie e prodotti della ricerca verso le imprese.

SCADENZA:
05-11-2007 : Termine per la presentazione delle domande alla prima selezione
30-
06-2008 : Termine ultimo per la presentazione delle domande
Link: Italia Lavoro Bandi
Fonte: ItaliaLavoro

  • Invito a presentare proposte nell'ambito del programma di lavoro «Capacità» del 7° programma quadro CE di azioni comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione. La call è aperta a proposte focalizzate su specifiche politiche in materia di ricerca per il sostegno ad iniziative di coordinamento delle politiche di base attuate da vari paesi e regioni.

SCADENZA: 06-03-2008 : Termine per la presentazione delle proposte
Links
:
Documentazione e modulistica
Testo completo del bando
Fonte: GAZZETTA UFFICIALE UNIONE EUROPEA