Pagina Driver dell'Innovazione - Apulian Innovation Overview

Clicca sull'infografica per ingrandirla

Driver dell'Innovazione

I driver dell’innovazione si riferiscono ai fattori strutturali necessari a generare conoscenza e quindi a dispiegare il potenziale di innovazione di un territorio. In un ideale processo produttivo dell’innovazione, i driver possono considerarsi i fattori produttivi (c.d. “input”). In questo Ambito trovano dunque posto le informazioni sulla dotazione di capitale umano della Puglia, sulle risorse investite nelle attività di Ricerca e Sviluppo, la diffusione dell’ICT per i cittadini, le imprese, la Pubblica Amministrazione. Alcuni di questi rivestono particolare importanza come obiettivi previsti nella strategia europea 2020: ad esempio, la percentuale di spesa in ricerca e sviluppo in rapporto al PIL dovrebbe raggiungere la soglia del 3%. Da qui, l’importanza di monitorare nel tempo l’andamento di queste variabili strategiche.

Di seguito vengono elencate le dimensioni contenute nell'ambito Driver dell'Innovazione.

Capitale umano

Il capitale umano è ascritto tra i fattori della crescita economica. Si riferisce alle conoscenze, capacità, competenze ed abilità professionali possedute dagli individui. In questa sezione vengono quindi forniti i dati sulla scolarizzazione delle popolazione pugliese.

Spese in R&S

Vengono forniti vari indicatori sugli investimenti effettuati da Enti pubblici (Pubblica Amministrazione, Università) e da imprese in attività di ricerca e sviluppo volte ad accrescere l'insieme delle conoscenze o ad utilizzare dette conoscenze per nuove applicazioni (Manuale di Frascati).

Finanza per l'innovazione

Disponibilità di risorse finanziarie per investimenti nelle fasi di strutturazione ed espansione di imprese innovative ad alto potenziale.

Società dell'informazione

Diffusione delle tecnologie di informazione presso le famiglie, la Pubblica Amministrazione e le imprese. L'Agenda digitale europea, una delle iniziative faro di Europa 2020, mira ad ottimizzare i vantaggi offerti dalle tecnologie digitali: da questo l'importanza di monitorare nel tempo il fenomeno.